Dott.ssa Elisa Danza

leggi (2)

Dott.ssa Elisa Danza

psicologo e psicoterapeuta psicodinamica

Mio marito non vuole il secondo figlio

Salve, ho 36 anni e mio marito ne ha 40. Abbiamo una bimba di 4 anni.
Da quando io e mio marito ci siamo conosciuti ho sempre manifestato il pensiero che un domani non avrei mai voluto che mia figlia rimanesse figlia unica e lui non si è mai esposto. Poi nascendo nostra figlia ho continuato con questo desiderio aggiungendo anche che nostra figlia è una bimba sola (non ha cugini, i parenti sono tutti adulti) e anche l'importanza di "regalarle" un fratello/sorella avrebbe solo fatto bene. La bambina manifesta spesso al papà questo desiderio ma lui è irremovibile. Come posso fare per fargli"cambiare idea"? Qual è la strada giusta? Dialogo e tempo gli sono stati concessi. Grazie per l'aiuto

Cara Alessia

La condivisione di un desiderio è la chiave. Lei non deve convincere nessuno (e viceversa). Dovreste avere la maturità e la forza di poter scegliere voi cosa fare. Non spetta a sua figlia "convicere" o "manifestare il suo desiderio al papà" di volere un fratellino o una sorellina. È un argomento delicato. Affrontatelo voi grandi. È una vostra scelta, ripeto, un desiderio condiviso e consapevole.

Auguro buona fortuna

Dott.ssa Elisa Danza

domande e risposte articoli pubblicati
AREA PROMO

Dott.ssaPamela Rigotti

Psicologo, Psicoterapeuta - Gorizia

  • Disturbi alimentari
  • Disturbi d'ansia
  • Terapia di coppia
  • Problematiche adolescenziali e sostegno a familiari di adolescenti
  • Trattamento dei traumi con tecnica E.M.D.R.
  • Depressione
visita sito web