Da quando ricordo non riesco a dormire la notte e ora mi sta creando problemi nella vita e lavoro

Ho i genitori morti... Mamma da 8 anni e babbo 2 anni .... Tutte e due tossicodipendenti da quando sono nata.
La notte quando ero piccola invece di dormire stavo attenta a mamma che non si suicidasse e di conseguenza la mattina invece di andare a scuola dormivo.
Dall'età di 8 anni a 19 anni sono stata in affidamento a svariate famiglie. Insomma ho avuto una vita molto faticosa già da piccola. Sono seguita da una psicologa che è bravissima e mi ha aiutato tanto in tante cose ma in questo non riesco a superarlo.

Buongiorno,

mi dispiace tanto, lei ha vissuto davvero una vita molto faticosa. Probabilmente il suo cervello associa la notte con quei ricordi bui e per questo ha difficoltà a dormire. Ha per carso ritmi circadiani sonno-veglia invertiti? Dovrebbe considerare l'idea di andare da uno psicoterapeuta esperto in disturbi del sonno ed eventualmente associare la terapia a dei sonniferi/tranquillanti, prescritti da un medico-neurologo o psichiatra. Ovviamente il tutto deve far parte di uno specifico iter terapeutico, in modo che non si crei dipendenza e non si intacchi ulteriormente l'addormentamento. 

domande e risposte
AREA PROMO

Dott.ssaPamela Rigotti

Psicologo, Psicoterapeuta - Gorizia

  • Disturbi alimentari
  • Disturbi d'ansia
  • Terapia di coppia
  • Problematiche adolescenziali e sostegno a familiari di adolescenti
  • Trattamento dei traumi con tecnica E.M.D.R.
  • Depressione
visita sito web