Da 2/3 anni a questa parte soffro di bassa autostima

Salve, mi rivolgo a voi perchè da 2/3 anni a questa parte soffro di bassa autostima. Non ho avuto un'infanzia facile, perché i miei genitori litigavano di continuo e mia madre ha avuto una brutta malattia dalla quale fortunatamente è uscita. Da 2/3 anni mi sento sempre inferiore, non adatta alla situazione. Mi sento inadeguata per tutto, non mi sento bella (sono in sovrappeso, forse è dovuto a questo) anche se ho un ragazzo da 2 anni con il quale litigo spesso perché mi sento inferiore alle altre ragazze e faccio scenate di gelosia anche per piccolezze. A volte quando parlo, mia madre nemmeno mi ascolta e si mette a parlare con altre persone, e io mi sento messa da parte. Come posso fare a migliorare la mia situazione?

Buon giorno Alessia, la storia di vita di ciascuna persona direziona ciò che siamo nel momento presente, in particolar modo le relazioni familiari avute. Ciononostante è possibile rivedere e ri-significare gli eventi che hanno caratterizzato la nostra crescita, in modo tale da renderli più funzionali e utili al nostro benessere. Con l'aiuto di un professionista (psicologo/psicoterapeuta) è possibile farlo, svincolandoci dagli eventi passati, acquisendo al contempo abilità per regolare i nostri vissuti emotivi, pensieri-convinzioni ed imparando ad adottare comportamenti più funzionali per la nostra vita e per le relazioni importanti che abbiamo. In tal modo è possibile consolidare la nostra identità, senso di autostima e autoefficacia per affrontare la vita di ogni giorno, passo dopo passo. Ogni persona ha possibilità di scelta e, lavorando su se stessi, di direzionare la propria vita lungo una via più gratificante.  Buona giornata.

domande e risposte
AREA PROMO

Dott.ssaPamela Rigotti

Psicologo, Psicoterapeuta - Gorizia

  • Disturbi alimentari
  • Disturbi d'ansia
  • Terapia di coppia
  • Problematiche adolescenziali e sostegno a familiari di adolescenti
  • Trattamento dei traumi con tecnica E.M.D.R.
  • Depressione
visita sito web