Come faccio a diventare una persona migliore?

Ho 25 anni e sono un fallimento totale, una costante delusione per i miei genitori per mia mamma sopratutto. Non sono capace di fare niente, sono terrorizzata da tutto. Faccio finta di essere una persona forte mi creo una bella facciata e non faccio che mentire. Sono iscritta all'Università ma non ho concluso niente ed i miei non lo sanno. Con il costante timore di deluderli preferisco mentire e non faccio che peggiorare la situazione. Odio me stessa, come sono e come mi comporto. Penso che senza di me starebbero tutti meglio. Ho sempre cercato di essere la figlia perfetta la persona perfetta che i miei genitori si meritano, ma il risultato è stato solo una persona pessima e miserabile. Sono la più grande delusione che abbiano mai avuto e che non si meritano. Loro sono fantastici sopratutto mia madre è la cosa più importante che ho e l'ho delusa e la deluderò sempre...
Non so più cosa fare, fallita, vuota e impotente.

Domanda posta da francesca (31 anni)

La mia risposta

Per diventare una persona migliore bisogna entrare in un percorso psicoterapeutico in quanto il disagio e la sensazione di fallimento che Lei prova ha una matrice antica, precisamente la Sua famiglia. Purtroppo, nessuna famiglia è perfetta e dei disagi scaturiscono anche dalla sensibilità individuale che ciascun individuo possiede. Provi a credere che l'essere umano è comunque fallibile e va incontro a delusioni, guardando anche il mondo che la circonda ed osservando che ognuno ha dei fallimenti, delle cadute, l'importante è rialzarsi. Viva i suoi momenti difficili all'insegna del binomio inscindibile: piacere-dolore, come giorno-notte, vita-morte, estate-inverno, freddo-caldo e scoprirà che quanto Le accade fa parte dell'esistenza umana, basta non amplificare mai i momenti negativi. Se proprio non riesce da sola, si faccia aiutare perchè uno stato d'animo così precario potrebbe compromettere  tutta la serenità della sua esistenza futura. Auguri !