Mia figlia di 6 anni ha problemi di socializzazione con i coetanei

Buonasera sono la mamma di una bimba che ha appena compiuto 6 anni. La mia bimba non è figlia unica ma ha un fratellino di 4 anni. Scrivo per avere un consiglio e magari un indicazione su come agire per aiutare mia figlia. Vengo al punto mia figlia è una bambina molto sensibile dolce e accogliente, anche se timida e secondo me un po' insicura forse sia perché sono una mamma molto esigente sia perché alla materna le sue maestre erano molto severe e sempre pronte a sottolineare i suoi difetti e mai esaltare i suoi pregi. Insomma il risultato è che non socializza con i coetanei, tende a parlare poco con i bambini coetanei e con chi non conosce.
Se c'è un bimbo in difficoltà lei si avvicina e lo aiuta però poi non lega , insomma è tra le poche bambine che non ha la così detta amica del cuore. La bimba fa sport e frequenta la scuola a tempo pieno quindi sicuramente tante sono le occasioni che condivide con i suoi coetanei. però come dicevo noto che rimane sempre un po' in disparte. Come dovrei comportarmi?

Domanda posta da Carmela (40 anni)

La mia risposta

La bambina deve essere stimolata a stare con i compagni il più possibile e al fine della socializzazione le conviene invitare dei compagni a casa e partecipare anche lei alle loro attività cercando di coinvolgerla molto nella comunicazione con i suoi coetanei. È evidente che ciò comporta un notevole impegno e sacrificio da parte sua, in alternativa cerchi uno a psicoterapeuta che - dopo accordi presi con lei - la accolga e magari riesce a farla parlare ed a conoscere cosa c'è nell'inconsvio della bambina .