logo
Dott.ssa Maura Livoli

Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo, Psicoanalista, Consulente tecnico

Dott.ssa Maura Livoli

Dott.ssa Maura Livoli

Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo, Psicoanalista, Consulente tecnico

  • Roma

Come gestire l'isolamento a scuola di mia figlia

Buonasera,
Mia figlia ha iniziato quest'anno la 1 media é stata inserita in una classe dove non conosceva nessuno.
All'inizio ha fatto amicizia con una bambina ed é andato tutto bene, dopo un mese di é aggiunta un'altra ragazzina...quest'ultima vuole stare al centro dell'attenzione e vuole essere colei che "comanda".
Sono capitati episodi spiacevoli del tipo che questa tizia comandava mia figlia e l'altra ragazzina soltanto che mia figlia non l'ha ascoltava ma l'altra si!!
Fino a quando mia figlia é stata del tutto esclusa dal "gruppo" classe perché non era simpatica alla ragazzina che se la comandava...
Chiedo cosa posso fare?
Mia figlia non vuole più andare a scuola ..piange continuamente.
Una delle ultime schifezze che ha subito é stato un pomeriggio dove tutte le bambine di classe sono uscite...mia figlia non é stata invitata...
Sono delusa da tutto questo...vorrei un consiglio se é il caso di cambiare classe o addirittura scuola.

Gentile signora, prima di tutto di questa problematica è opportuno che ne parli con gli insegnanti e qualora non fossero disponibili deve recarsi dal Preside d'Istituto. Sua figlia deve essere ben inserita ed è il corpo docente a dover provvedere a sanare questi comportamenti quasi "bullismo"  e creare un clima sereno nella classe. I comportamenti di prevaricazione devono essere controllati e poi eliminati in quanto è nella collaborazione che si può favorire uno sviluppo psichico adeguato dei giovani.

domande e risposte articoli pubblicati

Dott.ssaMaura Livoli

Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo, Psicoanalista, Consulente tecnico - Roma

  • Psicoterapia ad indirizzo cognitivo comportamentale
CONTATTAMI