logo
Dott.ssa Paola Scalco

psicologo, psicoterapeuta, sessuologo

Dott.ssa Paola Scalco

Dott.ssa Paola Scalco

psicologo, psicoterapeuta, sessuologo

  • Asti
  • Castell'Alfero

Indecisione...

Salve, sono nel pieno di una crisi sentimentale e non riesco ad uscirne... sono stata fidanzata 4 anni con un ragazzo di cui ero molto innamorata, ma che ho dovuto lasciare perché incompatibile come ideali e visione futura.

Lui non lavorava, non voleva uscire con me, non voleva venire a casa mia, insomma stavo con il classico sballone.

In compenso è un ragazzo molto intelligente e colto, con cui avevo un’affinità enorme e molta tenerezza. Ci siamo lasciati da quasi un anno, mantenendo contatto saltuari e vedendoci ogni tanto, discutendo sempre sugli stessi punti senza trovare soluzione... da qualche mese ho conosciuto un ragazzo, completamente diverso dal primo, mi tratta benissimo, abbiamo gli stessi valori, gli stessi ideali e caratteri simili.

Inizialmente eravamo solo amici, ma da due mesi la cosa si è evoluta. A me piace ma, nonostante questo, penso ancora al mio ex e provo dei sentimenti per lui.

Lui dice di essersi reso conto degli errori del passato ma mi ha accusata di non essermi mai impegnata per la coppia e che il suo disimpegno dipende da me e che le cose bisogna costruirle.

Io ho poca fiducia nel suo cambiamento, avendolo lasciato l’anno prima per gli stessi motivi ed essendo tornata dopo due mesi a causa delle promesse di cambiamento però non mantenute... Non so cosa fare sinceramente... con il nuovo ragazzo ci sto bene, è una cosa in evoluzione e teoricamente è l’uomo ideale per me, ma allora perché penso ancora all’altro? Cosa devo fare?

Gentile Ragazza,

provi a pensare al futuro che desidera e si immagini situazioni concrete da condividere e gestire con un compagno: acquisto di una casa, educazione dei figli, scelte lavorative, vacanze e svaghi, possibili problemi di salute, genitori anziani da accudire... Di questo è fatta la vita, con tutte le emozioni positive e negative che ciò comporta.

Chi dei due vedrebbe meglio accanto a sé, nel costruire passo dopo passo un futuro insieme? Vicino a chi vorrebbe essere, mentre diventa la persona che vuole diventare?

Cordialità.

domande e risposte

Dott.ssaPaola Scalco

psicologo, psicoterapeuta, sessuologo - Asti

  • Disturbi sessuali
  • Psicoterapia ad indirizzo cognitivo comportamentale
  • Docenze e formazioni in materie psicologiche
  • Consulenza e psicoterapia individuale e di coppia
  • Terapia per Disturbi d'Ansia
  • Disturbo ossessivo compulsivo
  • Trattamento per attacchi di panico
  • Sostegno e consulenza in PMA
  • Vaginismo
  • Eiaculazione precoce
  • Ansia da prestazione e disfunzione erettile
  • Identità e orientamento di genere e sessuale
CONTATTAMI