Come sconfiggere il senso di colpa che mi logora?

Buongiorno, sono sposata da 7 anni ed ho un bimbo di 4 ed uno in arrivo. mio marito non mi fa mancare nulla né a livello economico ne a livello di attenzioni.. Da quando è nato il nostro bambino ovviamente le cose sono state un po' più impegnative ma tutto procedeva serenamente. Fino a che la scorsa estate ho ripreso una passione per uno sport che avevo abbandonato nel momento in cui mi ero fidanzata ed è successo l'irreparabile ..l'istruttore ha iniziato a perseguitarmi in ogni modo fino a che io non ho ceduto alle sue avances..abbiamo avuto un solo rapporto di cui io mi sono pentita amaramente,ho interrotto subito però ho continuato a praticare quello sport nello stesso centro. A distanza di un mese ho scoperto di essere incinta , mio marito si era accorto che qualcosa mi era successo ed è riuscito a farmi confessare l'accaduto..il bimbo naturalmente è di mio marito ma adesso lui non vuole saperne di perdonarmi..ne di parlare con un professionista che possa aiutarci..lui è una persona molto negativa è solitaria e adesso ha perso la sua fiducia nei confronti di chiunque..è rimasto a casa per la famiglia ma la situazione è davvero pesante per entrambi ed io sto vivendo una gravidanza tristissima. Come posso fare per aiutarlo? E cosa posso fare per trovare la forza di sconfiggere il senso di colpa che mi logora? A volte vorrei solo morire.. Grazie per il vostro aiuto.

Gentile Angela,

non può fare altro che concedere un pò di tempo a suo marito e aspettare che si decida a consultare uno psicoterapeuta della coppia.

Il tradimento è, infatti, sintomo di un malessere che interessa entrambi i partner, di un malcontento che non può essere risolto in nessun modo, se non cercando una "soluzione" all'esterno, in qualcun altro al di fuori della coppia.

 

Un caro saluto

domande e risposte articoli pubblicati
AREA PROMO

Dott.ssaMonica Mazzini

Psicologa, Psicoterapeuta - Brescia

  • Supporto Psicologico Online
  • Disturbi d'ansia
  • Depressione
  • Attacchi di Panico
  • Disturbi dell'autostima
  • Sostegno genitoriale relativamente all' educazione e al rapporto con i figli
  • Consulenza e sostegno psicologico
  • Affettivita', difficoltà relazionali e familiari
  • Sostegno per traumi psicologici
  • Sostegno alla separazione, e all'elaborazione del "lutto" del distacco
  • Problematiche adolescenziali e sostegno a familiari di adolescenti
  • Problemi di coppia
visita sito web