Sindrome da abbandono

Buongiorno, sono la mamma di un bimbo di 9 anni. Vi scrivo per avere dei consigli su come comportarmi nei confronti di mio figlio. Antonio è un bambino molto tranquillo, va bene a scuola e frequenta scuola calcio. Da un anno circa stiamo attraversando un periodo un po particolare. Antonio, ha paura di tutto soprattutto di un senso d'abbandono da noi genitori. Campanellino d'allarme è stato il non voler più dormire da solo nella sua cameretta ma, si sono aggiunti anche la paura folle di allontanarsi da casa in macchina anche per fare una gita fuori porta...venendo perseguitato dal timore di non ritrovare più la strada del ritorno; cosi come quando va alle feste di compleanno ha paura che a fine festa noi non riusciamo ad andarlo a prendere e poi ogni mattina prima di lasciarlo in classe il suo saluto era: “CHI MI VIENE A PRENDERE OGGI“ nn voglio che mi lasciate qua. Io e mio marito più che rassicurarlo da più di un anno non sappiamo più cosa fare. Non sappiamo come comportarci, se dobbiamo trattarlo con tranquillità oppure rimproverarlo così come faccio io il più delle volte. Allora ad oggi mi chiedo: è carattere? E' perché sta crescendo? O ha paura ad affrontarsi con gli altri visto che, quando si presenta una nuova occasione come “estate ragazzi“ lui si chiude come un riccio per il timore di dover incontrare nuova gente.

Gentile signora,

prima di darle una risposta, vorrei farle delle domande.

Ha quest'unico figlio o ci sono dei fratellini? A cosa collega questa ansia da separazione, si è fatta un'idea?

L'ansia da separazione è normale nelle prime fasi dello sviluppo ma può ritornare quando il bambino è alle prese con alcuni cambiamenti, come la nascita di un fratellino o il passaggio da una scuola all'altra. Per una valutazione più approfondita, le suggerisco di chiedere un consulto ad uno psicoterapeuta della famiglia della sua città.

Resto a disposizione

domande e risposte articoli pubblicati
AREA PROMO

Dott.ssaPamela Rigotti

Psicologo, Psicoterapeuta - Udine - Gorizia

  • Disturbi alimentari
  • Disturbi d'ansia
  • Terapia di coppia
  • Problematiche adolescenziali e sostegno a familiari di adolescenti
  • Trattamento dei traumi con tecnica E.M.D.R.
  • Depressione
visita sito web