Non riesco ad eccitarmi più con la mia ragazza

Salve, Ho 35 anni, lavoro stabile ed indipendente, nessuna preoccupazione particolare e nessun trauma in passato. Da qualche giorno non riesco ad eccitarmi vedendo la mia ragazza neanche se ci tocchiamo, e non so cosa posso fare. In passato ho avuto sia storie stabili sia rapporti occasionali e mi sono sempre eccitato senza problemi. Con la mia attuale ragazza avevamo un attività molto intensa, poi per lavoro ci siamo separati, ed ora il corpo sembra non reagire. Non so se la distanza può raffreddare i rapporti, o se essere ansioso di soddisfarla mi sta creando lo stress che mi blocca. A parte la mia ragazza, non trovo interesse neanche nel masturbarmi, ho paura di non poterle dare un futuro. Grazie, spero di avere qualche consiglio.

Gentilissimo,

perchè parla come se la cosa non fosse risolvibile? Di che cosa ha paura veramente?

Si rivolga ad uno psicoterapeuta della sua città, vedrà che riuscirà a comprendere le origini del calo della libido che tanto la preoccupa e ad avvicinarsi alla sua compagna con rinnovato piacere.

Resto a disposizione

domande e risposte articoli pubblicati
AREA PROMO

Dott.ssaMonica Mazzini

Psicologa, Psicoterapeuta - Brescia

  • Supporto Psicologico Online
  • Disturbi d'ansia
  • Depressione
  • Attacchi di Panico
  • Disturbi dell'autostima
  • Sostegno genitoriale relativamente all' educazione e al rapporto con i figli
  • Consulenza e sostegno psicologico
  • Affettivita', difficoltà relazionali e familiari
  • Sostegno per traumi psicologici
  • Sostegno alla separazione, e all'elaborazione del "lutto" del distacco
  • Problematiche adolescenziali e sostegno a familiari di adolescenti
  • Problemi di coppia
visita sito web