Quando litigo con il mio ragazzo sono aggressiva e violenta

Salve, Diverse volte litigavo con il mio ragazzo, in questi litigi io gli tiravo schiaffi oppure pugni alcune volte lui rispondeva altre volte non rispondeva , queste mie reazioni erano dovute a mancate attenzioni da parte sua. L'ultima litigata è dovuta perché lui mi aveva fatto una richiesta di matrimonio; dopo tre giorni lui mi dice che quella richiesta si riferiva a quando io sarò laureata e avrò un lavoro, la mia reazione a tutto : ho reagito malissimo, non ho trattenuto la mia rabbia e ho tirato uno schiaffo dopo un altro al mio ragazzo, lui ha chiamato la polizia poi i suoi genitori, nel momento che sono arrivati i suoi genitori lui mi dice che finita ;da quel momento lui non vuole sapere niente di me e dice che ho bisogno di cure dicendomi che il nostro rapporto è malato che è meglio lasciarmi adesso;decidendo di scomparire dalla sua vita ,dopo tre anni di relazione e due di convivenza... Io ammetto che ho sbagliato ad alzare le mani in una relazione non bisogna assolutamente... In questo momento sono dispiaciuta di avere perso una persona che amo.. non so come farli cambiare idea,non so cosa posso fare per me stessa? non so se sono veramente depressa?

Gentilissima,

più che di una diagnosi, ha bisogno di un lavoro su di sè che le permetta di divenire più consapevole e di essere più in pace con se stessa. Purtroppo, attraverso questo canale non è possibile esserle di grande aiuto; perchè non si rivolge ad uno psicoterapeuta vis a vis per un consulto? ci ha mai pensato?

Resto a disposizione

domande e risposte articoli pubblicati
AREA PROMO

Dott.ssaMonica Mazzini

Psicologa, Psicoterapeuta - Brescia

  • Supporto Psicologico Online
  • Disturbi d'ansia
  • Depressione
  • Attacchi di Panico
  • Disturbi dell'autostima
  • Sostegno genitoriale relativamente all' educazione e al rapporto con i figli
  • Consulenza e sostegno psicologico
  • Affettivita', difficoltà relazionali e familiari
  • Sostegno per traumi psicologici
  • Sostegno alla separazione, e all'elaborazione del "lutto" del distacco
  • Problematiche adolescenziali e sostegno a familiari di adolescenti
  • Problemi di coppia
visita sito web