Ho sofferto in passato di ansia generalizzata con delirio ipocondriaco

Buongiorno, ho sofferto in passato di ansia generalizzata con delirio ipocondriaco somatoforme, regredita con cura psichiatrica a base di captatore serotonina. Oggi, dopo qualche anno, non assumo più farmaci, ma sono tornati gli attacchi di ansia. Non si tratta di crisi di panico vere e proprie ma di malessere dopo circa un'ora dalla sveglia. Il mio problema principale è la sensazione di testa vuota confusa, la sensazione di instabilità sulle gambe, senso di sbandamento a volte nausea, senso di svenimento collo e muscoli ipercontratti, sistema nervoso sempre all'erta! Sto terminando il percorso medico (x ennesima volta) a volte do la colpa alla cervicale, altre volte al reflusso, oppure ad un ipotetico problema del labirinto...PERCHE' non mi convinco mai che i miei sono sintomi dell'ansia????? Non accetto e non capisco il motivo, la correlazione tra questi miei disturbi e l'ansia...se lo comprendessi...forse GUARIREI. Grazie infinite 

Gentile ragazza,

la mia sensazione è che lo abbia compreso, ma non se ne vuole occupare. E' il suo corpo che parla, cosa vuole dirle? E come mai non ha mai preso in considerazione l'idea di iniziare una psicoterapia? 

I farmaci non curano l'ansia, ne attenuano solamente i sintomi. Si affidi ad uno psicoterapeuta della sua città, vedrà che riuscirà a comprendere le origini del suo malessere e a riappropriarsi della serenità che oggi le manca.

Un caro saluto

domande e risposte articoli pubblicati
AREA PROMO

Dott.ssaMonica Mazzini

Psicologa, Psicoterapeuta - Brescia

  • Supporto Psicologico Online
  • Disturbi d'ansia
  • Depressione
  • Attacchi di Panico
  • Disturbi dell'autostima
  • Sostegno genitoriale relativamente all' educazione e al rapporto con i figli
  • Consulenza e sostegno psicologico
  • Affettivita', difficoltà relazionali e familiari
  • Sostegno per traumi psicologici
  • Sostegno alla separazione, e all'elaborazione del "lutto" del distacco
  • Problematiche adolescenziali e sostegno a familiari di adolescenti
  • Problemi di coppia
visita sito web