Siamo molto preoccupati per alcuni episodi di aggressività di nostro figlio

Salve, Mio figlio ha quasi 15 anni, io e mia moglie siamo molto preoccupati per lui per alcuni episodi di aggressività che si stanno presentando con notevole frequenza. Tutto parte dai videogiochi, il ragazzo non riesce a gestire le sconfitte a tal punto che, accecato dalla rabbia, non riuscendo a controllare la sua emozione, danneggia quello che ha davanti. (ha giá rotto la sua piccola TV ) Sorvolo sui danni economici che negli ultimi mesi ha provocato alla casa oltre che il nostro chock nell'assistere a questi episodi che innescano un escalation in famiglia difficile da spiegare a parole ma, penso, ben comprensibile nello stato d'animo. Abbiamo sequestrato ora la console ma questi scatti d'Ira ora ci sono anche se la squadra del cuore perde la partita. Siamo veramente confusi e preoccupati, le abbiamo provate tutte e non sappiamo come muoverci; Anche il rendimento scolastico va male. Per fornire ulteriori dati ha una sorella di quasi 18 anni. Io e mia moglie lavoriamo e siamo una coppia molto unita.

Salve Maurizio, riconosco la vostra difficoltà nel gestire la rabbia incontrollata di vostro figlio di fronte agli insuccessi. E’ vero che è un adolescente, inizia il percorso verso l’adolescenza e la pubertà ma ritengo che sia necessario comprendere la vera natura, le origini, dell’esplosione di questa rabbia che molte volte parte dalla difficoltà  e dalla resistenza di comunicare in modo aperto in famiglia. I video giochi possono essere modelli da imitare per sentirsi sicuri ed onnipotenti come richiede questa fase di crescita …. Cercate di comunicare con calma con lui per capire quello che gli succede veramente in quei momenti in cui sfoga l’ aggressività con gli oggetti che lo circondano nonché trovate sempre con lui altre modalità più accettabili per superare le sue “difficoltà”. Potete anche farvi aiutare e sostenere da uno psicologo esperto in età evolutiva per trovare le modalità comportamentali e relazionali più efficaci per consentire a vostro figlio quindicenne di superare questo difficile periodo di crescita. Cordiali saluti

domande e risposte articoli pubblicati

Dott.ssaMaria Zampiron

psicologo, psicoterapeuta, sessuologo - Roma - Padova

  • Terapia per Disturbi d'Ansia
  • Problematiche di somatizzazione, relazionali e affettive, di dipendenza
  • Disagio comportamentale nell'eta' evolutiva e adolescenziale
  • Consulenza e Psicoterapia individuale, di coppia e familiare
  • Autostima adolescenza
  • Fobie (claustrofobia, agorafobia..)
  • Terapia di coppia e conflitti nei rapporti coniugali
  • Depressione
  • Percorsi di educazione alla sessualità
  • Terapia di coppia e conflitti nei rapporti coniugali
  • EMDR per il trattamento di grandi traumi o piccoli eventi stressanti
  • Psicoterapia e sostegno psicologico alla coppia
  • Disturbo d'attacco di panico
  • Elaborazione del "lutto" e separazione
  • Disturbi d'ansia
  • Supporto Psicologico Online
CONTATTAMI