Forte ansia quando il mio ragazzo esce

Ho una relazione a distanza, che va davvero molto bene a parere mio
Grazie a lui sono riuscita a risolvere la maggior parte dei miei problemi con l'ansia, ma c'è questa cosa che non riesco a risolvere
Quando lui esce con gli amici, o prima addirittura quando andava ai pranzi con i parenti, sto male, malissimo

Cerco di non farglielo notare ma è quasi impossibile ed è una cosa che non riesco più a gestire.
Ho paura che per questo lui possa lasciarmi e io senza di lui sarei persa, non vivrei praticamente.

Mi rendo conto che questa mia ansia non ha senso, a volte ho pensato che forse se nel momento in cui lui esce io fossi a casa sua, quindi comunque più vicina a lui anche se non con lui, starei più calma
Ma ovviamente non è possibile

Non so come gestire la cosa, la mia psicologa mi ha risposto "esci anche tu" ma dove vivo io non ho nessuno, tutti i miei amici sono fuori da questo paesino
Ho provato a distrarmi ma questo funziona solo se lo faccio PRIMA dell'attacco, se arriva non c'è modo di farlo passare

Non so come fare e sta diventando una cosa davvero debilitante, spero che qualcuno possa darmi un consiglio

Vi ringrazio in anticipo

Salve giovane Beatrice,
l'attacco di panico è una comunicazione del corpo che la persona non sta bene e si sente in pericolo. Per superarlo è necessario trovare la sua origine cioè la prima volta che si è verificato. Trovata l'origine l’episodio si elabora nei nei contenuti emotivi e cognitivi, lasciandolo così nel passato liberando la sua interferenza con il presente. Chieda alla psicologa che la segue di intervento intervenire in questo modo.
Cordiali saluti.

domande e risposte articoli pubblicati

Dott.ssaMaria Zampiron

psicologo, psicoterapeuta, sessuologo - Roma - Padova

  • Terapia per Disturbi d'Ansia
  • Problematiche di somatizzazione, relazionali e affettive, di dipendenza
  • Disagio comportamentale nell'eta' evolutiva e adolescenziale
  • Consulenza e Psicoterapia individuale, di coppia e familiare
  • Autostima adolescenza
  • Fobie (claustrofobia, agorafobia..)
  • Terapia di coppia e conflitti nei rapporti coniugali
  • Depressione
  • Percorsi di educazione alla sessualità
  • Terapia di coppia e conflitti nei rapporti coniugali
  • EMDR per il trattamento di grandi traumi o piccoli eventi stressanti
  • Psicoterapia e sostegno psicologico alla coppia
  • Disturbo d'attacco di panico
  • Elaborazione del "lutto" e separazione
  • Disturbi d'ansia
  • Supporto Psicologico Online
CONTATTAMI