Mi sono innamorata di un altro uomo

Gentilissimi,

ho 37 anni e sono sposata da 6 con un uomo stupendo, brillante, intelligente che non mi fa mancare niente.
Sono insegnante e per un brevissimo periodo ho avuto a che fare con un lettore più vecchio di 13 che mi ha fatto perdere la testa. Ci siamo visti di persona molto poco ma siamo entrati in una sintonia incredibile in pochi secondi, tra di noi c'è stata subito elettricità; non c'è stato assolutamente niente di fisico, ma ci siamo trovati connessi come se fossimo amanti da sempre.
Lui è tornato in Gran Bretagna poco dopo, ma ci siamo scambiati i numeri e da due mesi ci sentiamo tutti i giorni, più volte al giorno, videochattiamo e ci mandiamo un milione di messaggi. Parliamo di tutto, della nostra vita, delle nostre paure. Sa che sono sposata ma lui dice di amarmi e io provo sentimenti incredibilmente forti per lui.
Dice di voler tornare qui qualche giorno per stare assieme, mi chiede di andare in vacanza con lui.
Io ho perso la testa per lui, se non lo sento mi manca l'aria, e non so assolutamente come fare.
Sono consapevole che mi trovo nella fase dell'innamoramento e che non si tramuterà in amore ma un innamoramento così non l'avevo mai provato, o meglio non ricordavo più cosa si provasse.
Non so veramente cosa fare, mi sento bloccata: so che dovrei smettere di sentirlo ma non riesco a rinunciare a lui.
Ho bisogno di un consiglio esperto. Vi ringrazio moltissimo per il supporto.

Gent.ma Signora,

comprendo le emozioni dell’innamoramento che sta provando.

Quello che le posso consigliare è di valutare quello che lascia con il partner e quello che guadagna cambiando partner da molti punti di vista: sociale, cognitivo, affettivo ed emotivo.

In altre parole si prenda un po' di tempo per valutare dove la porta l’innamoramento del presente ma in una proiezione del suo futuro.

Certamente, a seguito di queste ponderate riflessioni che riguardano solo sé stessa, ha bisogno poi di comunicare   all’uomo “stupendo, brillante, intelligente che non lei fa mancare niente”, l’attuale marito, la propria decisione e/o di raccontare l’esperienza vissuta sulla base delle proprie esigenze in merito ad una vita soddisfacente di coppia.

Cordiali saluti

domande e risposte articoli pubblicati

Dott.ssaMaria Zampiron

psicologo, psicoterapeuta, sessuologo - Roma - Padova

  • Terapia per Disturbi d'Ansia
  • Problematiche di somatizzazione, relazionali e affettive, di dipendenza
  • Disagio comportamentale nell'eta' evolutiva e adolescenziale
  • Consulenza e Psicoterapia individuale, di coppia e familiare
  • Autostima adolescenza
  • Fobie (claustrofobia, agorafobia..)
  • Terapia di coppia e conflitti nei rapporti coniugali
  • Depressione
  • Percorsi di educazione alla sessualità
  • Terapia di coppia e conflitti nei rapporti coniugali
  • EMDR per il trattamento di grandi traumi o piccoli eventi stressanti
  • Psicoterapia e sostegno psicologico alla coppia
  • Disturbo d'attacco di panico
  • Elaborazione del "lutto" e separazione
  • Disturbi d'ansia
  • Supporto Psicologico Online
CONTATTAMI