Un giorno considero e vedo una persona buona affettuosa e il giorno dopo la vedo come cattiva

Buongiorno, sono una donna di 35 anni e mi capita spesso questo problema. Non riesco quasi mai a capire la persona che mi trovo di fronte. Mi spiego, sia a livello di amicizia che di amore ho sempre una visione doppia e opposta della persona. Mi capita nn con tutti ma con la maggioranza delle persone che conosco. Esempio un giorno considero e vedo la persona buona, affettuosa sincera e il giorno dopo mi viene il dubbio magari per qualcosa mi ha fatto o detto e la vedo come cattiva, non sincera, che trama alle mie spalle. Poi però ritorno magari alla sensazione iniziale senza mai riuscire ad avere una visione unica della persona è come se la vedessi sdoppiata. Vedo cosi' anche i miei genitori e me stessa. Questo mi crea problemi nell'instaurare rapporti sia d'amicizia che d'amore e anche sul lavoro. Mi potete aiutare a capire cosa ho?
Salve Carla, le difficoltà nel sapere se le persone che con lei si relazionano sono buone” o “cattive”, se le vogliono bene o no, se la amano o la detestano, se dimostrano affetto e sincerità oppure le recano inganno dipendono dalla sfiducia che da sempre prova nei confronti delle altre persone. Questa ambiguità ed incertezza degli stati d’animo e dei vissuti emotivi nei confronti degli altri parte da una visione “sdoppiata” , incerta, insicura ed ambivalente di se stessa , della propria immagine soprattutto per quanto riguarda le emozioni, i sentimenti e le convinzioni che prova. Quindi,per trovare un equilibrio nella propria vita sentimentale, affettiva e lavorativa, le consiglio prima di tutto di fare chiarezza in se stessa, di acquisire una percezione “unica” di se stessa al fine poi di trovare un equilibrio emotivo ed affettivo con le persone che la circondano. Cordiali saluti
domande e risposte articoli pubblicati

Dott.ssaMaria Zampiron

psicologo, psicoterapeuta, sessuologo - Roma - Padova

  • Terapia per Disturbi d'Ansia
  • Problematiche di somatizzazione, relazionali e affettive, di dipendenza
  • Disagio comportamentale nell'eta' evolutiva e adolescenziale
  • Consulenza e Psicoterapia individuale, di coppia e familiare
  • Autostima adolescenza
  • Fobie (claustrofobia, agorafobia..)
  • Terapia di coppia e conflitti nei rapporti coniugali
  • Depressione
  • Percorsi di educazione alla sessualità
  • Terapia di coppia e conflitti nei rapporti coniugali
  • EMDR per il trattamento di grandi traumi o piccoli eventi stressanti
  • Psicoterapia e sostegno psicologico alla coppia
  • Disturbo d'attacco di panico
  • Elaborazione del "lutto" e separazione
  • Disturbi d'ansia
  • Supporto Psicologico Online
CONTATTAMI