Lasciare un marito violento

Ho mia sorella che non ce la fa più a vivere con il marito che verbalmente la umilia ed aggredisce con parole denigratorie offensive e minacce... Hanno un figlio con problemi di comportamento ed è anche lui un bersaglio del padre in cui sfogare la propria rabbia..... Perfino mio nipote ha espresso il desiderio di morire perché non ce la da più a sopportare la situazione tra i genitori.... Io temo per la salute di mia sorella e mi sento in dovere di aiutarla prima che succeda qualcosa di grave.... Vi prego aiutatemi.... In che modo posso aiutarla....

Salve, mi rendo conto della difficile situazione emotiva, psicologica e sociale nella quale si trova a vivere sua sorella e il minore.

Per  questo il consiglio che le posso dare è quello di convincere sua sorella a recarsi in tempi brevi presso un centro antiviolenza.

In questa sede potrà avere sostegno e guida legale, psicologica e sociale.

Cordiali saluti   Dott.ssa Maria Zampiron  

domande e risposte articoli pubblicati

Dott.ssaMaria Zampiron

psicologo, psicoterapeuta, sessuologo - Roma - Padova

  • Terapia per Disturbi d'Ansia
  • Problematiche di somatizzazione, relazionali e affettive, di dipendenza
  • Disagio comportamentale nell'eta' evolutiva e adolescenziale
  • Consulenza e Psicoterapia individuale, di coppia e familiare
  • Autostima adolescenza
  • Fobie (claustrofobia, agorafobia..)
  • Terapia di coppia e conflitti nei rapporti coniugali
  • Depressione
  • Percorsi di educazione alla sessualità
  • Terapia di coppia e conflitti nei rapporti coniugali
  • EMDR per il trattamento di grandi traumi o piccoli eventi stressanti
  • Psicoterapia e sostegno psicologico alla coppia
  • Disturbo d'attacco di panico
  • Elaborazione del "lutto" e separazione
  • Disturbi d'ansia
  • Supporto Psicologico Online
CONTATTAMI