Imparare a gestire le emozioni

È stato un anno particolare è molto complicato, la scelta di separarmi dopo anni di bugie, delusioni e tradimenti. La morte di mia mamma, la gestione di due bambini con tutte le difficoltà ad essi collegate.
Sono riuscita a rifarmi una vita, ho trovato un compagno presente e molto attento a me e ai miei figli. Anche lui esce da una situazione di separazione, rapporto complicato ed ex moglie molto presente, le cose dall inizio del nostro rapporto sono molto cambiate, lui si è staccato molto da questa figura “ingombrante” ma per me oramai è diventata un vero e proprio incubo, non riesco a gestire le emozioni quando si tratta di lei, non riesco a fidarmi al 100 % di un rapporto ormai finito. Lui fa di tutto per salvaguardare la nostra storia, ma io cerco sempre lo scontro o comunque sono sempre alla ricerca di qualcosa che possa dirmi “ ecco, non è possibile che tu sia felice visto ?! “
Perché ??! Come poter fermare questa discesa verso il basso??

Salve, cadere verso il basso quando non si ha fiducia nei confronti dell’altro in particolare quando si tratta di rapporti affettivi di coppia è molto facile.

Prenda in considerazione il proprio vissuto a seguito della separazione per bugie, inganni, delusioni e tradimenti nonché consideri la perdita di un genitore insieme alla difficoltà nella gestione dei figli come eventi particolarmente stressanti che possono fare perdere la sicurezza in sé stessa e la possibilità di costruire un rapporto affettivo sicuro e sereno di copia nel futuro.

Quindi, quello che le posso consigliare è di superare i comportamenti di “scontro” nei confronti del suo compagno affrontando i propri vissuti emotivi inerenti e legati al pensiero “ ecco, non è possibile che tu sia felice visto “.

Cordiali saluti dott.ssa Maria Zampiron


 

domande e risposte articoli pubblicati

Dott.ssaMaria Zampiron

psicologo, psicoterapeuta, sessuologo - Roma - Padova

  • Terapia per Disturbi d'Ansia
  • Problematiche di somatizzazione, relazionali e affettive, di dipendenza
  • Disagio comportamentale nell'eta' evolutiva e adolescenziale
  • Consulenza e Psicoterapia individuale, di coppia e familiare
  • Autostima adolescenza
  • Fobie (claustrofobia, agorafobia..)
  • Terapia di coppia e conflitti nei rapporti coniugali
  • Depressione
  • Percorsi di educazione alla sessualità
  • Terapia di coppia e conflitti nei rapporti coniugali
  • EMDR per il trattamento di grandi traumi o piccoli eventi stressanti
  • Psicoterapia e sostegno psicologico alla coppia
  • Disturbo d'attacco di panico
  • Elaborazione del "lutto" e separazione
  • Disturbi d'ansia
  • Supporto Psicologico Online
CONTATTAMI