Dott.ssa Federica Ciocca

leggi (47)

Dott.ssa Federica Ciocca

Psicologa Psicoterapeuta cognitivo-costruttivista

Psicoterapia cognitiva costruttivista e comportamentale

“Lo scopo dello psicoterapeuta non è di produrre uno stato mentale ma di produrre una mobilità mentale che permetta di seguire un percorso nel futuro.”  
                                                                    George Kelly

COS'E' LA PSICOTERAPIA COGNITIVA?

È un approccio psicoterapeutico nato negli anni ’60, ed è uno dei modelli teorici maggiormente citati dalla letteratura scientifica come approccio elettivo in determinati disturbi psicologici.

Si dice “costruttivista” in quanto si orienta rispetto la rappresentazione che ognuno di noi sviluppa in riferimento al mondo circostante. Si focalizza sulla storia della vita, sul presente, in riferimento alle tipologie di attaccamento sperimentate in infanzia, in adolescenza o anche all’interno della coppia, volgendo, infine anche uno sguardo verso il passato.


Si dice “cognitivista” in quanto rivolge la propria attenzione alla parte neurale e cognitiva.

Coniuga, in sintesi, il mondo soggettivo della persona (le emozioni provate) con quelle oggettive (il mondo circostante).

ALCUNI FONDAMENTI SU CUI SI BASA LA TERAPIA COGNITIVA

  • L’alleanza terapeutica tra paziente e psicoterapeuta.

È fondamentale che terapeuta e paziente collaborino, si fidino l’uno dell’altro.

  • Una buona relazione (dialogica).

Il terapeuta pone delle domande al paziente.

Le domande vengono usate come strumento per identificare i pensieri disfunzionali e gli schemi sottostanti. 

  • Il paziente attraverso l’auto-osservazione, guidata, arriva alla scoperta di sé stesso e dei suoi schemi disfunzionali.
  • Il terapeuta fornisce strumenti e tecniche.
  •  Il terapeuta, è una persona formata ma il vero protagonista è sempre il paziente.
  • Possono essere richiesti dei compiti a casa da strutturare insieme. 
  • Lo psicoterapeuta e il paziente collaborano insieme e si confrontano sulla tipologia maggiormente indicata per la ri-soluzione di un sintomo o per una maggiore conoscenza personale. 

QUANTO DURA LA PSICOTERAPIA COGNITIVA?
Essa è una terapia, solitamente, di breve durata.

Gli incontri possono avere cadenza settinanale o quindicinale con durata singola di circa 60 minuti. 

A CHI SI RIVOLGE LA TERAPIA COGNITIVA?

Quando il lavoro prevede incontri con bambini, la terapia si incentra su giochi, storie, disegni e dialogo. 

Sia per l'età evolutiva sia per gli adulti, talvolta, può essere richiesta la somministrazione di alcuni test di personalità o inerenti l'obiettivo del percorso. 

Il percorso si può svolgere individualemente, rapporto 1:1 oppure anche in piccolo gruppo. 

E' un approccio che prevede, inoltre, l'opzione sia in presso lo studio privato del professionista sia nella modalità online. 

Solitamente, dove possibile, sono previsti 2/3 colloqui di assessment in presenza per poi valutare in base alla richiesta, all'obiettivo e alle disponibilità del paziente la modalità maggiormente indicata. 

COSA CURA LA TERAPIA COGNITIVA?

  • Disturbo della condotta
  • Attacchi di panico
  • Disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD)
  • Depressione
  • Disturbo alimentare
  • Disturbo ossessivo compulsivo
  • Disturbi psicosomatici
  • Fobie generiche o specifiche
  • Bassa autostima
  • Traumi
  • Disturbi sessuali
  • Elaborazione del lutto
  • Disturbo bipolare ecc.

Per leggere l'articolo completo: https://www.psicoterapeutafedericaciocca.it/articoli/terapia-cognitivo-costruttivista.html

Quando chiedere aiuto da genitori?

Per avere maggiori informazioni: https://www.psicoterapeutafedericaciocca.it/articoli/quando-chiedere-aiuto-da-genitori.html

Quando può essere consigliabile rivolgersi a un professionista?

Per avere maggiori informazioni: https://www.psicoterapeutafedericaciocca.it/articoli/quando-chiedere-una-consulenza-psicologica.html

BIBLIOGRAFIA:
Bara B. “Nuovo manuale di psicoterapia cognitiva” (Vol. 1-2), 2005, Bollati Boringhieri
Bara B. “Il terapeuta relazione. Tecnica dell’atto terapeutico”, 2018, Bollati Boringhieri
Beck A. T. & Ranchetti C. “Terapia cognitiva della depressione”, 1987, Bollati Boringhieri

Dr.ssa Federica Ciocca

Psicologa e psicoterapeuta

Riceve a Torino, in provincia ed online

domande e risposte articoli pubblicati

Dott.ssaFederica Ciocca

Psicologa Psicoterapeuta cognitivo-costruttivista - Torino

  • Consulenza e valutazione nell'età evolutiva, bambino e adolescente
  • Psicoterapia individuale, coppia, infanzia e adolescenza
  • Supporto Psicologico Online
  • Disturbi dell'appredimento
  • Elaborazione del "lutto" e separazione
  • Difficoltà legate alle diverse fasi di vita
  • Deficit d'iperattività e d'attenzione
  • Disturbo d'attacco di panico
  • Disturbi d'Ansia e dell'Umore
  • Sostegno alla genitorialita'
  • Disturbi psicosomatici
  • Psicoterapia ad indirizzo cognitivo comportamentale
CONTATTAMI