Come rendere sopportabile vivere?

Salve.
Mi sento molto giù di umore.
Ho il desiderio di morire , è l'unica maniera per essere felice.
Però non so che non posso perché ho una famiglia.
Per questo chiedevo come rendere sopportabile vivere? Odio vivere.
Della mia esistenza non se ne accorge nessuno.
Io non esisto già.
Non riesco a capire Perché tutti mi odiano o mi disprezzano ..non me lo dicono per pietà.
Vorrei almeno la verità.
Così me ne farei una ragione e non spererei in una vita migliore . sono stanca di questa sofferenza. Il mondo si accanisce senza lasciarmi un po' di respiro. Io ci provo a risolevarmi ma sono caduta troppo giù e non ho più speranza di rivedere la luce. Sono già morta. Non c'è differenza tra l'essere in coma vegetativo e la mia maniera di vivere..o meglio come sento la vita ..come tante sofferenze che si accaniscono contro di me.. E nessuno mi salva o si accorge di come sto. Vogliono anche gli altri che io muoia perché non possono fare niente per salvarmi. .ma non mi ucciderò. Sono già morta. Non c'è differenza . voglio solo rendere questo stato di morte un po' più piacevole.

Carissima Sherry,

Le pongo solamente una domanda.

C'è stata una volta nella sua vita in cui è stata felice, solamente una?

Molto spesso entriamo in un circolo vizioso e non riusciamo a vedere niente di luminoso. Il comportamento che mettiamo in atto come soluzione altro non fa che confermare la nostra idea. Prova a comportarsi "come se " fosse veramente felice, metta in atto ogni giorno cose non ha mai fatto, devono essere piccolissime non deve essere enormi perchè non sarebbe capace...solamente iniziative piccolissime

domande e risposte articoli pubblicati
AREA PROMO

Dott.ssaMonica Mazzini

Psicologa, Psicoterapeuta - Brescia

  • Supporto Psicologico Online
  • Disturbi d'ansia
  • Depressione
  • Attacchi di Panico
  • Disturbi dell'autostima
  • Sostegno genitoriale relativamente all' educazione e al rapporto con i figli
  • Consulenza e sostegno psicologico
  • Affettivita', difficoltà relazionali e familiari
  • Sostegno per traumi psicologici
  • Sostegno alla separazione, e all'elaborazione del "lutto" del distacco
  • Problematiche adolescenziali e sostegno a familiari di adolescenti
  • Problemi di coppia
visita sito web