Dott.ssa Marialuisa Ferrari

leggi (2)

Dott.ssa Marialuisa Ferrari

psicologa, psicoterapeuta, criminologa

informazioni di contatto

via della Lama 10/A - 25133 Brescia (BS)

Tel: 34736... [VEDI TUTTO]

recensioni dei pazienti

Chiara 13/02/2022 paziente verificato

Ho conosciuto la Dottoressa Ferrari anni fa a causa di stati ansiosi e crisi di panico che mi impedivano una vita normale.. grazie al lavoro svolto insieme e al suo approccio sono riuscita a risolvere questi problemi che non sono mai più ricomparsi e grazie agli strumenti condivisi riesco ancora oggi a gestire le situazioni di stress e di difficoltà che talvolta possono presentarsi. È una professionista eccellente. Grazie

luisa 25/11/2021 paziente verificato

Ho conosciuto la Dottoressa un paio di anni fa, grazie a lei sono riuscita a superare lo stato di ansia che condizionava le mie giornate una professionista con la quale ho intrapreso un percorso di rinascita personale ritrovando la serenità e il sorriso che mi ha sempre contraddistinto.

presentazione

Svolgo la professione di psicoterapeuta con adolescenti e adulti.

Parto dal presupposto che ogni individuo sia una unità psicosomatica di corpo e psiche e quello che si muove dentro di noi, spesso, venga più facilmente espresso tramite sintomi corporei. La nostra anima, attraverso gli attacchi di panico, la depressione, il mal di stomaco, la colite, i disturbi della pelle o dell'equilibrio, alcuni dolori o rigidità articolari, le dipendenze, ecc. chiede ascolto, attenzione e spazio.

Svolgo la professione di psicoterapeuta con adolescenti e adulti.

Parto dal presupposto che ogni individuo sia una unità psicosomatica di corpo e psiche e quello che si muove dentro di noi, spesso, venga più facilmente espresso tramite sintomi corporei. La nostra anima, attraverso gli attacchi di panico, la depressione, il mal di stomaco, la colite, i disturbi della pelle o dell'equilibrio, alcuni dolori o rigidità articolari, le dipendenze, ecc. chiede ascolto, attenzione e spazio.

Ogni sintomo psichico o corporeo, ogni difficoltà relazionale o esistenziale che manda in crisi ha un significato e una funzione: quella di costringere una persona a fermarsi e riflettere su di sè per capire in che direzione sta andando. Quello che sto vivendo mi corrisponde e ha senso per me, lo sento mio? Perchè o per chi sto mettendo in campo questa scelta? Quale è il mio obiettivo di vita? La sofferenza può diventare una occasione per conoscersi meglio e arrivare ad una qualità della vita migliore, in sintonia con la nostra natura ed i nostri bisogni interiori.

Andare da uno psicologo non significa essere malati di mente, ma semplicemente avere voglia o bisogno di qualcuno che aiuti a mettere a fuoco le nostre risorse e difficoltà aiutandoci ad esserne consapevoli e a gestirle in modo appropriato per diventare protagonisti attivi della vita. Il compito del terapeuta è di accompagnare il paziente in un cammino di crescita e di scoperta di strumenti personali, che porterà con sè anche dopo la conclusione del percorso: fare in modo che un individuo si riappropri del "timone" per poter viaggiare nel mare aperto della vita senza paura.



leggi altro

Il mio approccio

Il mio approccio è una psicoterapia di orientamento psicodinamico, con riferimento al modello della psicologia analitica junghiana

aree di competenza

  • Psicoterapia individuale
  • Supporto psicologico del malato grave
  • Cura degli attacchi di panico
  • Disturbi psicosomatici
  • Trattamento e cura delle varie dipendenze
  • Problematiche affettive e relazionali, elaborazione degli eventi traumatici, del lutto e prevenzione al suicidio
  • Supporto Psicologico Online
  • Problematiche adolescenziali, di coppia, familiari
  • Sostegno alla separazione della coppia coniugale
  • Trattamento di problematiche legate alla violenza, all'abuso e alla dipendenza
  • Autolesionismo e Rischio suicidario
  • Potenziamento delle risorse individuali in campo relazionale/ lavorativo

Non c'è una ricetta di vita che vada bene per tutti: ognuno è unico!

Formazione professionale

Laurea in Psicologia Clinica e di comunità presso l'Univerità degli studi di Padova nel 1992.

Formazione training autogeno di base presso C.I.S.S.P.A.T di Padova nel1993

Specializzazione in Psicoterapia ad orientamento psicosomatico presso Istituto Riza di Medicina Psicosomatica nel 2000.

Laurea in Psicologia Clinica e di comunità presso l'Univerità degli studi di Padova nel 1992.

Formazione training autogeno di base presso C.I.S.S.P.A.T di Padova nel1993

Specializzazione in Psicoterapia ad orientamento psicosomatico presso Istituto Riza di Medicina Psicosomatica nel 2000.

Master Universitario di I livello in Criminologia, Psicologia investigativa e psicopedagogia forense.

 

 

 

leggi altro

ultime domande e risposte

Vicolo cieco

Ho 48 anni. Ho fallito la mia carriera d'artista. La mia vita professionale non mi soddisfa. Sto cercando altre soluzioni lavorative ma ogni volta che mi accingo a fare un tentativo mi ritrovo come... [ ... ]

5 risposte

leggi

Aiuto sono dipendente da cocaina

Ciao sono Elvis un ragazzo di 20 anni, l estate scorsa ho iniziato a uscire con un gruppo di ragazzi diversi dalla mia solita compagnia con cui fumavo le canne perchè si era creata una strana... [ ... ]

1 risposta

leggi

Elaborazione lutto genitori

Buongiorno, 9 anni fa ho perso mia madre e non ho piu' potuto vederla in quanto si trovava all'estero ed e' arrivata in bara chiusa (52 anni) all'epoca avevo un bimbo di 3 mesi e una bimba di 3..tre... [ ... ]

2 risposte

leggi

Non so più come gestire la situazione con mia figlia di quasi 16anni

Buongiorno sono una madre che nn sa più come gestire la situazione con una figlia di quasi 16anni che è ribelle, scontrosa, in cerca di amicizie sbagliate, non vuol studiare, non si impegna a far... [ ... ]

12 risposte

leggi
[tutte le domande]

ultimi articoli pubblicati

Superare il trauma del suicidio di una persona caraè possibile.

Una questione fondamentale che ruota attorno al tema del suicidio, generalmente ignorata, è la situazione dei “survivors”, di coloro che sono sopravvissuti al suicidio di una persona cara. Per..., [ ... ]

12 Gennaio 2018

leggi
Ordine degli Psicologi della Regione Lombardia n. 3978/1995.

Hai avuto un appuntamento con la Dott.ssa Marialuisa Ferrari?

Scrivi una recensione e parlaci della tua esperienza!

lascia una recensione