Dott. Fabio Fagnani

Dott. Fabio Fagnani

psicologo, psicoterapeuta, psicoanalista

informazioni di contatto

Via Santa Rita da Cascia 35 - 20143 Milano (MI)

Tel: +3902... [VEDI TUTTO]

presentazione

La psicoterapia psicoanalitica (anche online)

La psicoterapia psicoanalitica si rivolge a coloro che hanno bisogno e volontà di interrogarsi sulle ragioni profonde di un proprio malessere personale e che intendono modificare i percorsi che li conducono a situazioni di sofferenza psichica, mettendosi in gioco ed ingaggiandosi in un processo impegnativo di conoscenza di sé e di cambiamento.

Il dolore mentale può manifestarsi sia attraverso precisi "segnali" (stati depressivi, ansia, fobie, idee disturbanti e ricorrenti, disturbi psicosomatici, disturbi alimentari, dipendenze ed altri sintomi di vario genere), sia attraverso forme di malessere più generalizzato, segno di una crisi che il soggetto sta attraversando nell'ambito personale ed esistenziale o, più specificamente, nel campo affettivo, sessuale, familiare, lavorativo.

La psicoanalisi lavora sulle ragioni profonde di questi stati di disagio ed ha come obiettivo il cambiamento strutturale dei dispositivi affettivi e comportamentali che causano la sofferenza psichica.

Attraverso un processo di conoscenza comune che lega paziente e analista, l'analisi consente il riconoscimento dei propri nuclei identitari profondi (le strutture affettive e comportamentali apprese nell'ambiente familiare originario) e il passaggio da una dimensione conservativa (la cosiddetta "coazione a ripetere") ad una trasformativa (il superamento di blocchi evolutivi e relazionali, l'attivazione di aspetti di personalità sacrificati, di potenzialità e risorse utilizzate in modo disfunzionale).

E' una metodologia che utilizza il dialogo, l'ascolto e la parola, il rapporto emotivo tra il paziente e l'analista, in un contesto sicuro e protetto di lavoro comune. L'interesse è per gli eventi mentali, le relazioni, gli affetti, le storie personali e familiari, i collegamenti tra la vita attuale e la storia passata, i legami tra i sintomi e il mondo psicologico del soggetto, i segnali di cambiamento che emergono nel "qui ed ora" della relazione terapeutica. Le cause di tali condizioni possono essere molteplici e multifattoriali.

Stati patologici del funzionamento mentale ad eziologia psicologica possono essere ricondotti a motivazioni inconsce, a conflitti intrapsichici e relazionali, a comportamenti maladattivi, a risposte inefficaci per fronteggiare lo stress continuo, ad eventi di vita traumatici (lutti, perdite, abbandoni, incidenti, fallimenti), etc.

A titolo di esemplificazione, vengono fatti interventi specifici su disturbi psichici, sofferenza e disagio mentale o psicosomatico quali: depressione e disturbi dell’umore, disturbi d’ansia, attacchi di panico, disturbi della condotta alimentare, disturbi del sonno, disturbi dell’adattamento, disturbi di personalità, disturbi sessuali e dell’identità di genere, patologie della dipendenza (nel campo affettivo, tossicomanico, del gioco d’azzardo, dell’abuso di alcool), separazioni conflittuali, fobie e ossessioni, etc.

Ogni intervento terapeutico è personalizzato sulle caratteristiche del soggetto, portatore di una storia e di uno stile di vita unici e irripetibili. Ciascun progetto - e la sua durata - è definito in base alla diagnosi e agli obiettivi della terapia. Nei casi in cui si renda necessario anche un supporto psicofarmacologico il paziente sarà seguito in parallelo da uno psichiatra che lavorerà a stretto contatto con lo psicoterapeuta nell’ambito di una terapia congiunta.

La psicoterapia psicoanalitica (anche online)

La psicoterapia psicoanalitica si rivolge a coloro che hanno bisogno e volontà di interrogarsi sulle ragioni profonde di un proprio malessere personale e che intendono modificare i percorsi che li conducono a situazioni di sofferenza psichica, mettendosi in gioco ed ingaggiandosi in un processo impegnativo di conoscenza di sé e di cambiamento.

Il dolore mentale può manifestarsi sia attraverso precisi "segnali" (stati depressivi, ansia, fobie, idee disturbanti e ricorrenti, disturbi psicosomatici, disturbi alimentari, dipendenze ed altri sintomi di vario genere), sia attraverso forme di malessere più generalizzato, segno di una crisi che il soggetto sta attraversando nell'ambito personale ed esistenziale o, più specificamente, nel campo affettivo, sessuale, familiare, lavorativo.

La psicoanalisi lavora sulle ragioni profonde di questi stati di disagio ed ha come obiettivo il cambiamento strutturale dei dispositivi affettivi e comportamentali che causano la sofferenza psichica.

Attraverso un processo di conoscenza comune che lega paziente e analista, l'analisi consente il riconoscimento dei propri nuclei identitari profondi (le strutture affettive e comportamentali apprese nell'ambiente familiare originario) e il passaggio da una dimensione conservativa (la cosiddetta "coazione a ripetere") ad una trasformativa (il superamento di blocchi evolutivi e relazionali, l'attivazione di aspetti di personalità sacrificati, di potenzialità e risorse utilizzate in modo disfunzionale).

E' una metodologia che utilizza il dialogo, l'ascolto e la parola, il rapporto emotivo tra il paziente e l'analista, in un contesto sicuro e protetto di lavoro comune. L'interesse è per gli eventi mentali, le relazioni, gli affetti, le storie personali e familiari, i collegamenti tra la vita attuale e la storia passata, i legami tra i sintomi e il mondo psicologico del soggetto, i segnali di cambiamento che emergono nel "qui ed ora" della relazione terapeutica. Le cause di tali condizioni possono essere molteplici e multifattoriali.

Stati patologici del funzionamento mentale ad eziologia psicologica possono essere ricondotti a motivazioni inconsce, a conflitti intrapsichici e relazionali, a comportamenti maladattivi, a risposte inefficaci per fronteggiare lo stress continuo, ad eventi di vita traumatici (lutti, perdite, abbandoni, incidenti, fallimenti), etc.

A titolo di esemplificazione, vengono fatti interventi specifici su disturbi psichici, sofferenza e disagio mentale o psicosomatico quali: depressione e disturbi dell’umore, disturbi d’ansia, attacchi di panico, disturbi della condotta alimentare, disturbi del sonno, disturbi dell’adattamento, disturbi di personalità, disturbi sessuali e dell’identità di genere, patologie della dipendenza (nel campo affettivo, tossicomanico, del gioco d’azzardo, dell’abuso di alcool), separazioni conflittuali, fobie e ossessioni, etc.

Ogni intervento terapeutico è personalizzato sulle caratteristiche del soggetto, portatore di una storia e di uno stile di vita unici e irripetibili. Ciascun progetto - e la sua durata - è definito in base alla diagnosi e agli obiettivi della terapia. Nei casi in cui si renda necessario anche un supporto psicofarmacologico il paziente sarà seguito in parallelo da uno psichiatra che lavorerà a stretto contatto con lo psicoterapeuta nell’ambito di una terapia congiunta.

 

 

leggi altro

aree di competenza

  • Dipendenze (affettive, sesso, cibo, gioco d'azzardo, ecc.)

Le consulenze psicologiche e le psicoterapie si effettuano sia in studio che online

ultime domande e risposte

Crisi esistenziale

Buonasera sono un ragazzo di 22 anni. Ho una vita che non mi ha mai dato grandi problemi, non ho avuto particolari traumi o lutti importanti. Vivo in una famiglia unita che non mi ha mai fatto... [ ... ]

8 risposte

leggi

Prenotazione appuntamento

Sono un Francese di 54 anni, sono alla ricerca di un psicologo per trovare delle risposte a certi problemi di coppia. Mi sentirei meglio con un Psicologo parlando il Francese. Buona giornata [ ... ]

3 risposte

leggi

Ho intenzione di scappare di casa domani

Ho 18 anni ed è da quando ne ho 11 che sono vittima di bullismo a scuola. A casa la situazione non è delle migliori e mio padre mi odia letteralmente. Mi ha mandata a quel paese molte volte e... [ ... ]

16 risposte

leggi

Un uomo ideale, ma lo amo?

Qualche anno fa, dopo delle storie difficili con degli uomini narcisisti, ho incontrato un uomo dolce, comprensivo, che voleva prendersi cura di me. Abbiamo iniziato a vederci spesso. A lui sarebbe... [ ... ]

10 risposte

leggi
[tutte le domande]
Iscritto all'Ordine degli Psicologi della Regione Lombardia con il n. 03/1357 del 15.01.90

Hai avuto un appuntamento con il Dott. Fabio Fagnani?

Scrivi una recensione e parlaci della tua esperienza!

lascia una recensione

Il Dott. Fabio Fagnani non ha ancora attivato il calendario per prenotare appuntamenti online.

chiedi di attivare le prenotazioni online
AREA PROMO

Dott.ssaGloria Borromeo

Psicologo, Psicoterapeuta - Sondrio - Pavia

  • Problemi dell'infanzia e dell'adolescenza
  • Psicoterapia ad indirizzo cognitivo comportamentale
  • Supporto Psicologico Online
  • Consulenza e Psicoterapia individuale, di coppia e familiare
  • Cura degli attacchi di panico
  • Trattamenti pre-post partum
  • Depressione
  • Consulenze individuali, di coppia, di famiglia
  • Attacchi di Panico
  • Disturbi d'ansia
  • Psicoterapia di coppia
  • Difficoltà scolastiche, potenziamento personale
visita sito web