Problemi sessuali

Stella

Salve a tutti premetto di essere fidanzata da 3 anni e che c'è molta fiducia nel mio rapporto difatti i miei problemi derivano da delle violenze sessuali avute da bambina.. Poi da circa un anno ho scoperto di soffrire di endometriosi (secondo me questa malattia mi è venuta proprio per i miei traumi) sono stata dalla psicologa anni, curo la malattia e tutto. Grazie alla terapia psicologica ho anche iniziato un percorso di crescita personale che va a grandi vele in tutti gli ambiti.. Tranne questo! Quando facciamo l'amore mi fa troppo male e quindi smettiamo e comunque sia per la situazione frustrante neanche ci proviamo più di tanto ultimamente.. Che dire questa situazione mi frustra altamente e mi fa stare spesso molto ma molto male perche non riesco a venirne fuori... Se avete dei consigli sono ben accetti, vi ringrazio anticipamente.

2 risposte degli esperti per questa domanda

Gent. Sig.ra,

il problema dei rapporti dolorosi va indagato su due fronti, prima a livello ginecologico, per escludere problemi organici, poichè il dolore sessuale può dipendere a questo livello da svariate cause (ad es. vestibolite vulvare, ecc).

La dispareunia o dolore sessuale può dipendere anche da problemi psicologici, e qui un bravo terapeuta ha a disposizione molte tecniche per risolvere il problema, ad es tecniche di rilassamento, biofeedback, ristrutturazione cognitiva. 

Se desidera informazioni più dettagliate, mi scriva in privato. tanti cari auguri

Gentile Stella, sarebbe importante sapere se i dolori che provi sono sempre stati presenti oppure si sono verificati dopo un periodo di tempo, così come se si presentano anche durante le visite ginecologiche o solo durante i rapporti sessuali. È possibile intervenire su due piani: attraverso una visita ginecologico-ostetrica per valutare la situazione dal punto di vista fisico e sul piano psicosessuale. Eventuali tensioni psichiche ed ansie riguardanti la sessualità possono causare uno stato di contrazione a livello muscolare e in tal caso vaginale causando dolore.

Un caro saluto.