Coppia e sesso

Articoli

Domande e risposte

Paura pre rapporti

Salve, ho 22 anni, sono FELICEMENTE fidanzato da oltre un anno, non potrei desiderare di più dalla mia relazione. C'è un grande amore reciproco e fiducia da entrambe le parti. Il mio problema è il seguente: E' capitato in passato (specie le prime volte) che non sono riuscito a raggiungere l'erezione con la mia ragazza, ma riuscii a superare questo problema e di lì in avanti abbiamo avuto una vita sessuale abbastanza attiva. Può essere capitata qualche volta di mezzo in cui non riuscivo a raggiungere l'erezione, ma si chiudeva il discorso da entrambi le parti con un "può capitare" e la volta successiva è sempre andata bene. La nostra vita sessuale nell'ultimo periodo per vari motivi è diventata un po più blanda, non sono più frequenti le volte in cui riusciamo ad essere nella nostra intimità, in ogni caso questo problema è sorto di nuovo circa un mese fa. La mia ragazza è stata comprensiva. Dopo questo episodio del mese scorso, ho vissuto con un'ansia incredibile che il problema potesse ricapitare. Stamattina ci siamo visti ed il problema è risolto, e devo ammettere che da quando io e lei ci siamo messi d'accordo che stamattina ci saremmo visti ho vissuto con una paura, che il problema possa ricapitare, assurda. Non riuscivo a prendere sonno, sudavo, in poche parole, non soffro di ansia da prestazione (perché so che se riesco ad avere un rapporto la soddisfo a pieno), ma ho paura di non riuscire a raggiungere l'erezione per poi poter avere un rapporto. So che il problema è nella mia testa, che devo scacciare questi brutti pensieri e godermi a pieno la relazione con la mia ragazza, ma nonostante ho queste consapevolezze, non riesco a rilassarmi mentalmente, la paura che non raggiungo l'erezione è troppa. Pur sapendo che se la raggiungo la soddisfo a pieno. Vorrei cortesemente avere dei consigli su cosa fare per aiutarmi a scacciare i brutti pensieri e rilassare la mia mente, e nel caso sapere se è opportuno ricorrere a qualche prodotto farmaceutico nell'attesa di riuscire a riprendermi mentalmente, perché vivo letteralmente nel terrore, vorrei a tutti i costi quanto prima riuscire a riavere i rapporti sessuali come nei mesi scorsi, sia perché lo voglio io in primis, voglio riavere i piaceri che il sesso può dare, sia x paura che la mia ragazza si senta sessualmente frustrata, non se lo merita dal momento che è sempre stata dolce e comprensiva, ogni volta che mi capita questo problema. Grazie mille!

2 risposte
Problemi di coppia: Tradimento

Da quanto ho scoperto che il mio ragazzo messaggiava con un altra, sto troppo male, anche se lui dice di amarmi e che è stato solo x scherzo.

1 risposta
Problemi di coppia

Salve sono una ragazza di 26 anni...e sono fidanzata da 12, un paio di mesi fa il mio ragazzo è andato a lavoro fuori e ha iniziato a messaggiare con una tipa.
Io me ne sono accorta e abbiamo litigato di brutto, per poi fare pace, xché lui ha detto che è stato solo x scherzare e che ama solo me, però io sono più di tre mesi che non sto più bene con me stessa, penso a tante cose e mi ritrovo sempre con le lacrime agli occhi, mi chiudo in me stessa...come posso superare tutto questo? xché x me è stata una batosta, anche se lui mi dice che non è mai successo niente, aiutatemi grazie

2 risposte
Non riesco a lasciare la mia compagna

Salve, ho 34 anni e sto con la mia lei, che ne ha 32, da 15 siamo genitori di 4 bambini. Il problema è che quando era incinta dell'ultimo, mi ha tradito addirittura lo stesso giorno che ha partorito... Alla fine me lo ha confessato, dopo che l'avevo mezzo scoperta e per il bene della famiglia ho cercato di perdonarla...
Però si sta di nuovo frequentando con quest'uomo, che e molto più grande di lei, 60 anni... E mettendola alle strette mi ha ammesso anche questo e mi ha detto che adesso è un periodo cosi e se non mi va bene, di lasciarla.
Però io sono innamorato di lei e non voglio perderla, però sto anche perdendo l'ultimo briciolo di dignità, che mi è rimasta.... Lei dice che è successo perché l'ho trascurata... So che dovrei prendere ed andarmene, ma non ce la faccio...

3 risposte
Marito tossicodipendente

Buonasera sono una compagna disperata. Ho un compagno che fa uso di droga e non so come aiutarlo. Lui dice che non ha bisogno di comunità, perche è capace da solo ad uscirne ma, come ben sapete, non lo fa mai, a parte le bugie continue che dice, io non so più che fare, ho tutti contro, perchè dicono che devo lasciarlo, non so il perchè, ma non ce la faccio...piango sempre, sono al limite della sopportazione. Da premettere che ho due figli, quindi è dura dire, specie al piu grande che ha 10 anni, di andare via, lui che stravede x il padre..nn so che fare!

1 risposta
Dipendenza in Coppia

Sto con un ragazzo da dieci mesi, dopo una relazione durata tre anni, molto distruttiva perché malsana, e dopo aver preso il mio tempo per riflettere su me stessa e godermi la mia solitudine.
Nelle relazioni che ho avuto, non sono mai stata dipendente dall'altra persona, anzi, era l'altra persona che "dipendeva" da me. Dopo una serie di riflessioni, in questi dieci mesi, mi sono resa conto, che contrariamente alle altre storie avute in precedenza, in questa relazione sono io la "dipendente" della coppia, e mi sono resa conto, che senza accorgermene, mi sono allontanata dai miei amici, dai miei interessi, e soprattutto da me stessa.
A questa relazione ci tengo tantissimo e la persona con cui sto, per la prima volta, sento che potrebbe essere una persona veramente importante e che può segnare la mia vita,...nel senso che ho la sensazione che sia quella "giusta".
Fatta questa premessa, so che dipendere da qualcuno non è sano, e capisco che questa cosa, dopo un po' di tempo può portare la coppia a sfaldarsi. E' proprio perché voglio che questa relazione duri, che volevo un vostro consiglio. Vorrei sapere come ci si comporta, come parlarne al mio ragazzo (perché capisco che potrebbe essere equivoco che da un momento all'altro io ritorni sulla mia vita). Non so se sono stata chiara nell'esporlo, perché è una situazione un po' contorta, che mi sta portando ad avere un senso di angoscia e ad alzare dei muri con il moi ragazzo, e per me, anche difficile riassumere. Spero in un vostro aiuto mi scuso per il mio modo confuso di aver esposto questa cosa. cordiali saluti gaia

3 risposte
Sesso con moglie disabile

Buongiorno: Scrivo con grande difficoltà ed imbarazzo queste righe. Da oltre 15 anni mia moglie è disabile, e negli ultimi 5 si è aggravata in modo sensibile, in particolare come rigidità e spasticità. La amo molto e l'assisto ogni giorno e notte, dato che dipende completamente da me e dalle assistenti che di giorno vengono a casa. È diventato molto complicato avere rapporti sessuali. Sono cosciente che ne soffra senz'altro lei, che è lucidissima, parla e ragiona. Per conto mio, sono sempre più attratto verso sfoghi quali sesso virtuale (con cam girls) o peggio, centri massaggio od altro. Resistere (quasi sempre "online", e sempre a livello di contatto fisico reale, finora) a queste pulsioni da una parte mi "inorgoglisce", ma dall'altra apporta ulteriore notevole stress molto forte ad una situazione complessa. È difficile parlarne con mia moglie, dato che, negli ultimi mesi soprattutto, ha dovuto affrontare crisi molto gravi che ci hanno portato ad un "mood", in primis, di sopravvivenza. Vi ringrazio per qualche vostra parola. Buon lavoro, Sam

3 risposte
"Ansia da prestazione o mania del controllo"

Ciao, Vi scrivo perché ho dei problemi intimi con la mia ragazza, nel senso che non riusciamo a fare l'amore, o meglio non ci riesco io, come se fosse una vera e propria ansia da prestazione. Il problema è che questo problema ormai persiste da tempo, senza risolversi... Il punto è che ritengo che il mio blocco mentale sia dovuto, più che ad un'ansia, ad una paura di lasciarsi andare, nei fatti più volte nella mia vita mi sono capitate situazioni, dove non sono riuscito a lasciarmi andare. Vi chiederei dei consigli per uscire da questa situazione. Grazie

3 risposte
Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.