Domande e risposte

leggi tutte le domande
Amore incondizionato

Sicuramente l'amore incondizionato x essere tale si basa sulla fiducia. In che modo riesco a dare senza chiedere nulla in cambio, senza pensare di essere sopraffatta?
Nello specifico io comprendo ed accetto, ma allo stesso tempo sento che l'altro approfitti di questo. Se non si deve chiedere come faccio a sapere quanto questa deduzione sia vera?
In realtà vorrei che lui fosse più attento a me, lui si cura molto ed io sono molto trascurata ultimamente, poiché ho perso il lavoro e credo che anche lui mi trascuri dato che non pensa quasi mai anche ad una mia necessità. Se amare vuol dire dai ciò che vorresti avere, io spartirei i miei doni con lui, ma non sento che x lui sia così, infatti credo che lui sia su questo aspetto un po' egoista. Sbaglio? Vorrei fare insieme a lei questa riflessione x non cadere in errore.
Grazie saluti

3 risposte
Sono interessato a partecipare a degli incontri sul tema gestire i propri sentimenti in un relazione

Buona sera, ho una relazione con una persona e ho problemi nella gestione dei miei sentimenti. La mia partner non esprime in modo aperto come faccio io, i suoi sentimenti, questo mi fa andare in crisi e cosi divento geloso e possessivo, non gli concedo i suoi spazzi e questo ci porta ad essere sul punto di rottura.
Vorrei sapere se ci sono dei seminari dove si affrontano tematiche di questo tipo per cercare di migliorare il mio modo di gestire le mie emozioni, per far si che la gelosia non mi faccia sempre andare in crisi.
 
Grazie

3 risposte
Voglio un altro bimbo e mio marito non è d'accordo.

Salve ho 41 anni e da un anno circa vorrei avere un bambino. Mio marito non è d'accordo e ogni volta una serata romantica diventa una discussione, dove io finisco con il piangere e arrabbiarmi. So di non avere tempo, l'età inizia a non essere più quella giusta e ho paura che questo possa compromettere il nostro rapporto di coppia. Provo rancore e rabbia nei confronti di mio marito. Ho altri 3 bambini, ma questo non cambia anzi ha rafforzato nel tempo il mio senso di maternità è mai come ora ho desiderato essere di nuovo mamma.

4 risposte
Amo un uomo di 30 anni più grande. É forse sbagliato?

Salve, sono una ragazza di 22 anni e ormai da 3 anni sono fidanzata con un uomo di 30 anni più grande. La nostra relazione è molto equilibrata, ci amiamo e rispettiamo tutti i giorni....desideriamo entrambi un futuro insieme, come qualsiasi altra coppia e la differenza di eta non ci ha mai turbati, se non fosse per il parere che gli altri hanno. Purtroppo da qualche giorno comincio a chiedermi se non sto commettendo qualcosa di sbagliato....essendo una relazione "fuori dalle righe". Ci sto male perché ci amiamo entrambi (non soltanto per attrazione fisica ma soprattutto intellettualmente) e l'unico ostacolo per ora è il nostro gap di età. Desidererei tanto un consiglio...o almeno sapere se è normale che questi amori esistano. Vi ringrazio in anticipo

3 risposte
Aiuto

Buongiorno.
Comincio col dire che sono una donna di 42 anni, sono sposata da venti anni, con due figli adolescenti. Il vero problema è mio marito. Tra noi due c'è una forte passione e siamo complici in tanti giochi erotici, però questo a lui non basta. Ho già scoperto in passato che visita spesso siti porno. Controllando la cronologia sul suo cellulare, perché ero in cerca di una ricetta, ho trovato  invece un sacco di pagine porno visitate e visualizzate da lui.
Mi ha promesso in passato che non lo avrebbe più fatto. Gli ho creduto e gli ho dato fiducia. Poi ieri per ordinare i libri di mia figlia online ho dato un altro sguardo alla cronologia. Certo a primo impatto sulla pagina cronologica giornaliera non vi era nulla, poi entrando nella security (lui non sa nemmeno che cosa sia) ho scoperto che il vizietto del porno è ritornato alla carica. In maniera esponenziale. Io mi sono sentita tradita, umiliata, arrabbiata. Gli ho chiesto spiegazioni e lui di fronte all'evidenza ha negato tutto. Addirittura ha detto che quelle pagine si aprono da sole e che io ho seri problemi mentali. Sono distrutta e non capisco il perché mi faccia tutto questo. Sembrava che nel nostro rapporto non ci fossero lati oscuri o nascosti. A livello sessuale non mi sono mai tirata indietro, non abbiamo tabù. Facciamo l'amore soltanto quando io mi avvicino a lui. Raramente di sua iniziativa. Sono disperata e, forse come dice lui, ho bisogno di andare da un analista, perché vedo cose che non esistono.

3 risposte
Gelosia ossessiva nei confronti del mio partner

Buonasera, sono una ragazza di 21 anni e sto insieme al mio ragazzo da 4 anni. Sono molto gelosa e possessiva nei suoi confronti. La nostra storia non è iniziata nel migliore dei modi. Si sentiva di nascosto con la sua ex, faceva commenti anche sessuali su altre ragazze, ho scoperto che guardava video porno.. tutto ció ha abbassato la mia autostima sotto lo zero. Negli ultimi due anni però mi ha dimostrato di essere cambiato. Io dico di averlo perdonato, in realtá mi rendo conto che semplicemente non l'ho lasciato, ma dentro di me non l'ho perdonato. Gli rendo la vita impossibile da troppo tempo. Cerco di essere presente ad ogni cosa che fa e quelle poche volte che esce da solo lo tartasso di domande, chiedendogli chi ha visto, chi ha salutato, con chi ha parlato, se ci stavano ragazze. Più volte ha provato a lasciarmi, ma io non ho sempre fatto di tutto per convincerlo che ero consapevole che il mio comportamento non fosse normale e che avevo bisogno di lui per migliorare. Sono arrivata anche ad alzargli le mani per gelosia. Sto male, soffro di insonnia. Lo amo, non voglio perderlo. Ma sta succedendo. Ho bisogno di un vostro aiuto, chiunque di voi stia leggendo. Grazie

4 risposte
Sesso negato

Gentili psicologi, Sto con un uomo di 44 da ormai cinque anni e mezzo. Si tratta di una relazione a distanza dove ci vediamo regolarmente tutti i fine-settimana ed è lui a venire da me. La nostra vita sessuale non è mai stata incentrata sulla "quantità", ma sulla "qualità", ma nell'ultimo anno la libido del mio fidanzato è crollata drasticamente.
Lui dice che io ho un atteggiamento maschile e dominante che lo inibisce. Dice che sono poco femminile, attribuendo tutte le "responsabilità" della spiacevole situazione a me. Non ho cambiato nulla nel modo in cui faccio l'amore dall'inizio della nostra relazione e ricevo molte conferme della mia femminilità da molti uomini. Mi dice anche che mi ama, ma che non sa che fare per risolvere la situazione. Lui è probabilmente un maniaco del controllo (secondo il mio psicologo) ed è ossessionato dall'uso del cellulare o del computer quando siamo tra le mura domestiche. Io gli ho suggerito di fare una terapia di coppia, ma lui crede che ciò lo traumatizzerebbe ancora di più, rafforzando il problema. Io sono depressa e non so come fare ad uscire da questa situazione perché comunque lo amo, ma il suo comportamento poco collaborativo e incentrato su se' stesso mi disarma.
Grazie per l'attenzione e un caro saluto.

3 risposte
Oddio che ansia

Sono una donna 58enne con un marito coetaneo, il quale sta subendo un cambiamento nei miei confronti, non facciamo piu l'amore!
Strano perchè sono molto disinibita, guardavamo insieme film pornografici, si fantasticava su avere rapporti a tre, mi mettevo sempre elegantemente provocante per lui ecc..ecc...ecc..ed ora?.....Nada de nada ...Se mi avvicino a lui neanche ha piu un'erezione, è diventato aggressivo ed ovviamente la notte si dorme molto agitati. Ho notato che usa il cellulare in modo sospetto, ma la cosa curiosa è che non esce mai (lavora in casa tramite pc) ed addirittura non ha riguardo del suo corpo nel senso che igienicamente lascia a desiderare, ha solo la fobia del peso, si pesa sempre nonostante abbia la pancia e non pratichi nessuno sport. Ho provato a parlare con lui ma, essendo un carattere molto forte, mi aggredisce in malo modo. Possibile che possa tradirmi tramite cellulare o pc, oppure, visto che sta lavorando molto, possa essere entrato in uno stato di apatia totale e che stia subendo l'andropausa che dà problematiche simili, ma non capisco perchè il suo cellulare è diventato intoccabile compreso il pc con sistemi di codici....help me!

2 risposte
Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.