Disturbi da dolore sessuale

Non riesco mai ad avere un rapporto sessuale con il mio ragazzo perché ogni volta provo dolore

simona

Condividi su:

Salve! Sono fidanzata da qualche mese e non riesco mai ad avere un rapporto sessuale con il mio ragazzo, perché ogni volta provo dolore, non riesco a provare piacere, addirittura mi si abbassa la pressione e non vedo l'ora che finisca. Tutto ciò comporta tanto sesso orale che mi fa provare il vero piacere, ma poco sesso in quanto non riesco a non soffrire durante l'atto. Questa cosa mi fa soffrire, perché amo il mio ragazzo, ne abbiamo anche parlato e lui è stato molto comprensivo, però vorrei risolvere questa situazione, solo con lui riesco a lasciarmi ad andare in certe situazioni, mentre in passato no. Cosa potrebbe essere? Inoltre da qualche tempo soffro di cistite, ora un po' curata, ma non credo dipenda da questo visto che sin dall'inizio ho provato dolore e i rapporti in 7 mesi di relazioni sono stati davvero pochi. Nelle mie precedenti esperienze, all'inizio provavo un po' di dolore, ma poi passava anche se non ho mai avuto rapporti soddisfacenti.

5 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Dott. Giulio Grecchi Monza e Brianza (MB)

Gentilissima Simona

E' molto bello sentirla amorevolmente appassionata al suo fidanzato, desiderosa di fare buone e complete esperienze sessuali insieme a lui. Mi sento di consigliarle di contattare un esperto di sessuologia che, oltre alla comprensione del suo stato d'animo, potrà suggerirle e suggerirvi precise pratiche comportamentali, allo scopo di armonizzarvi e realizzare il desiderio di avere rapporti sessuali appaganti. Ciò va nella direzione di integrare la buona conoscenza affettiva che già sembrate reciprocamente avere. Giungendo ad una miglior conoscenza del vostro corpo, specialmente durante il vostro stare insieme, potrà realisticamente e gradualmente sperimentare un buon appagamento all'interno della vostra intesa. La saluto con affetto,

Buon giorno, e intanto auguri per questo nuovo anno appena entrato. Le situazioni di dolre durante i rapporti sessuali, possono essere di natura psicologica ma non sempre e quindi ritengo che la prima cosa da fare sia di rivolgersi ad un ginecologo ed esporre il suo problema perchè possa verificare se ci siano situazioni fisiche che causano tale dolore. quando il problema ha natura psicologica, solitamente è legato o alle prime esperineze sessuali e quindi a ciò che queste hanno significato, ma anche a dinamiche familiari anche passate anche tra i suoi stessi genitori, che in qualche modo l'hanno turbata creando questo disagio nel vivere la sua sessualità. Ovviamente, ma credo sia banale ricordarlo, situazioni di violenze fisiche, sessuali, abusi subiti direttamente o di cui se ne è testimoni, spettatori o a conoscenza, che coinvolgono persone importanti della propria vita, avrebbero sicuramente la precedenza nell'essere individuati come causa del suo problema. Ma la sessualità è anche influenzata da situazioni, confusioni personali che non per forza hanno direttamente nesso con il sesso, potrebbe essere infatti collegato ad un problema di autostima, di ansia da prestazione, di paura della maternità. Cerchi lei di fare una analisi della sua vita o del suo equilibrio e benessere psicologico, 8 oltre naturalemntea questo problema espresso) cercando di trovare qualche indizio. Se dal consulto del ginecologo non risulterà ninete e se dda sola non riuscisse a comprendere i motivi di questa situazione e se questa perdura, allora le suggerisco di affrontare il problema con uno psicologo che di certo la aiuterà a trovare il bando capo della matassa. Non si senta a disagio per tutto questo perchè oggi i problemi che invadono la sfera sessuale sono veramente in aumento, e spessissimo io stessa affronto tali situazioni con i miei clienti. Le auguro di risolvere tutto al più presto e se volesse potremmo anche farlo insieme .

Gentile Simona,

la Dispareunia e il Vaginismo sono le due principali patologie che comportano dolori nelle donne durante i rapporti sessuali. Questi disturbi possono incidere negativamente sia nella vita della donna, sia della coppia. La dispareunia e il vaginismo possono essere determinati da problemi fisici, psicologici, o da entrambi. In altri casi sono i problemi di coppia a manifestarsi attraverso i sintomi sessuali. Un approfondimento specialistico sarebbe auspicabile.

Distinti saluti

Cara ragazza occorrerebbe indagare su questi rapporti passati ma anche su esperienze sessuli precoci e non gradevoli che possono essere riattivate e che bloccano quella che dovrebbe esser la normale attività sessuale. Inoltre non sottovaluti il problema di cistite  e faccia una visita dal ginecologo. 

Cara Simona,

ti suggerirei prima di tutto di fare una visita da una specialista in ginecologia, al fine di comprendere se il tuo problema non possa avere cause organiche. Sicuramente farei anche un'urinocultura per scongiurare il pericolo di infezioni batteriche, che potrebbere anche essere causa di eventuali disturbi di tipo ginecologico.

Se dopo queste visite il risultato fosse negativo, sicuramente mi rivolgerei ad uno specialista in psichiatria, perchè si potrebbe ipotizzare che la situazione da te descritta avesse un'origine di tipo psicologico. Nel tuo caso, nel quale potrebbero anche essere presenti disturbi di tipo organico, eviterei di rivolgermi ad uno psicologo, perchè mi sembra che un medico, specialista anche in psichiatria, possa avere una maggiore visione d'insieme.

Comunque stai tranquilla, perchè questo tipo di problemi hanno sicuramente una prognosi benigna.

Cari saluti

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Disturbi da dolore sessuale"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Non provo piacere sessuale

Salve sono una ragazza di 21 anni, sono fidanzata da quasi due anni con uomo che conosco da quasi 4 ...

11 risposte
Dolore durante la penetrazione. Problema fisico o psicologico?

Buongiorno, mi chiamo Lauretta e ho 35 anni. Da circa 5/6 anni soffro di dolori durante l'inizio ...

12 risposte
Durante un rapporto sessuale sento molto dolore al solo tentativo di penetrazione

Salve brevemente la mia storia ho 31 anni e sono sposata da sei mesi, ma sto vivendo un incubo......

14 risposte

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.