Famiglia e bambini

La mia bimba si distrae spesso

Marco

Condividi su:

Buongiorno, mi chiamo Marco e vi contatto per chiedere qualche piccolo consiglio...
La mia bimba, che compie 7 anni tra poco, è sempre molto distratta, si "perde" nel suo mondo....
Premetto che è una bimba molto sveglia, capace ed intelligente, lo confermano anche le maestre, ma alcune volte torna a casa da scuola con brutti voti, perché durante il dettato è attenta ad osservare la gomma, i pastelli, o l'aria attorno a se, e quando viene ripresa è come se si svegliasse di colpo.
Purtroppo anche a casa è così, posso ben capire che magari si "annoia" a fare i compiti e quindi la distrazione è passabile, ma anche quando gioca, o quando guarda la TV (senza volume è incantata ad osservare oltre le immagini riprodotte).
Abbiamo provato con i classici castighi (senza giochi, senza TV, nel doposcuola a casa e non a giocare con le amiche). Con me funzionavano!!!! Ma niente da fare!! Quando viene ripresa: occhioni lucidi, scuse di qua e di là, non lo farò più etc...... Ma non funziona!
Ora, posso benissimo capire che ci sta ogni tanto, non vogliamo di certo una robottina, però tutto ha un limite!!
Non può "dimenticarsi" la forchetta a mezz'aria mentre mangiamo!!
Capisco che ai bimbi bisogna ripetere le cose più volte, ma ogni giorno le stesse cose da anni, sembra un pò troppo.
Abbiamo cercato anche di dare 3 piccole e semplici regole prima della pappa:
-Mollettine (altrimenti i capelli sono nel piatto in 2 secondi)
-Pipì
-Manine
Ma niente tutte le sere dobbiamo ricordare.....

Ora non sappiamo davvero come fare, siamo stanchi che quasi tutti i giorni la maestra ci fermi, per metterci al corrente di qualche sua distrazione, e sappiamo anche che castighi e punizioni non servono più di tanto.
Siamo anche stanchi di riprenderla sempre, perché ogni sera si crea quel clima "accusatorio", che fa male a lei e a noi...

Anche perché è una bimba molto sveglia, fantasiosa, si alza la mattina e canta, non vede l'ora di andare a scuola, non ha pianto nemmeno il primo giorno, anzi, era eccitata di iniziare la scuola dei grandi!! Se vede una bimba piangere è lei che si avvicina a staccare dalle gambe della mamma l'amica e l'accompagna dentro tenendola per mano, dimenticandosi di salutarci (ma va benissimo, sono gesti bellissimi!!)

Ringrazio anticipatamente
Marco

2 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Caro Marco,
lei descrive la situazione di sua figlia, ma ci sono alcune informazioni che mancano, per avere un quadro completo.


Può succedere che un bambino si distragga se c'è qualcosa che lo turba, soprattutto in alcuni momenti particolari della propria vita. Tuttavia, a volte può succedere che un bambino intelligente e sveglio abbia una difficoltà specifica nell'attenzione e/o in alcune abilità di apprendimento. Pertanto, può risultare difficile per lui prestare attenzione durante la lezione a scuola, durante lo svolgimento dei compiti o in altri contesti.


Sarebbe utile rivolgersi ad uno psicologo per una valutazione, che possa aiutarvi a capire le ragioni di tali distrazioni. Con un quadro completo della situazione, sarà possibile capire quali strategie adottare, per aiutarla a casa e a scuola.


Resto a disposizione per ulteriori informazioni.


Un caro saluto

Gentile Marco,


la prima cosa da chiedersi sulla distrazione di sua figlia è cosa la spinga "a distrarsi", a "guardare oltre".


 Lei scrive che la bambina si distrae spesso sia a scuola che a casa. L'esperienza della distrazione dall'attività che si sta svolgendo, è sempre influenzata da altri bisogni sottostanti. Ad esempio il bisogno di evadere da una situazione che si vive come noiosa, oppure causata da un'insofddisfazione sottostante, da una preoccupazione, da uno stato di dispiacere, che si affacciano ed interferiscono con quello che si fa.


Sarebbe il caso che voi genitori richiedeste un consulto psicologico per farvi seguire per qualche tempo, in modo da poter esplorare tutti quegli aspetti che sono necessari a comprendere il fenomeno della distrazione della bambina e a trovare nuovi strumenti relazionali più adatti per i bisogni di vostra figlia.


Giustamente è frustrante sia per la bambina subire continui rimproveri, così come per voi ricorrere ad essi, troppo spesso. Come Lei stesso si è reso conto, tale modalità non aiuta nè la bambina nè voi.


 


Vi faccio i migliori auguri

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Famiglia e bambini"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Da tempo chiedo il secondo figlio ma lui non vuole

Salve ho 44 anni il mio compagno 46 abbiamo una bimba di 5 anni e 1/2 da tempo chiedo il secondo ...

4 risposte
Vorrei andare via di casa, ho bisogno di consigli?

Inizio col dire che ho avuto un'infanzia difficile, in famiglia siamo in 6, anche se sono l'unico ...

3 risposte
Come ci si salva?

Salve, sono una ragazza di 18 anni. O forse dovrei. Ho sempre amato la libertà, l’ho ...

7 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.