Famiglia e bambini

Mia figlia 5 anni piange ogni mattina per andare a scuola

tiziana

Condividi su:

Buongiorno vorrei un parere mia figlia di 5 anni al 3 anno di asilo piange ogni mattina quando arriviamo davanti la classe premetto che a settembre ero incinta di 7 mesi quando e cominciata la scuola poi c'è stata la nascita del fratellino. Lei e una bambina introversa però socievole vuole il suo tempo quando poi la riprendo a scuola e tranquilla sorridente e felice e mi racconta tutto. A casa e molto serena anche con il fratellino e affettuosa io e mio marito abbiamo cercato di dare sempre le stesse attenzioni certo alcune cose sono cambiate ma lei mi sembrava tranquilla. Questa mattina la maestra mi ha consigliato di parlarne al pediatra e io mi sono un attimo allarmata non capisco cosa centra la pediatra, quanto può essere anomalo questo comportamento in una bimba di 5 anni ? Io ho sempre pensato che sono capricci ho sbagliato? Come posso aiutare la mia bambina?

1 risposta degli esperti pubblicate per questa domanda

Gentile Tiziana,


Se ho capito bene, il pianto mattutino è recente e coincide con l'arrivo del fratellino, giusto?


Io ritengo che semplicemente la sua bambina non la voglia lasciare a casa con il fratellino... La bimba sa bene che mentre lei è a scuola il piccolo gode di tutte le attenzioni della madre e del suo affetto... mentre lei, in quel frangente, non può tenere la situazione sotto controllo!


Alla bambina va legittimato di essere gelosa del nuovo arrivato, anche se non sembra esserlo (è affettuosa). Può aiutarla a tradurre questo sentimento in parole o in disegni, oppure in forma giocosa (ci vuole fantasia). In questo modo esso viene portato alla consapevolezza, alleggerito, liberato.


Alcuni bambini si concedono il lusso di esprimere il sentimento di gelosia di propria iniziativa, ma altri hanno difficoltà per svariati motivi. La nascita di un fratellino genera sempre un sentimento di gelosia. Le regressioni di vario tipo (per es. volere il biberon, fare la pipì a letto, succhiare il pollice, ecc...), come le manifestazioni psicosomatiche o ansiose (il pianto di sua figlia) ne sono un'espressione frequente.


Saluti cordiali.

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Famiglia e bambini"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Come attenuare la rivalità tra sorelle (6-3anni) e rapporto con la madre.

Buongiorno, è da quando è ricominciata la scuola che l’armonia in casa mia si è rotta. Le mie ...

3 risposte
Passato difficile da sopportare

Buonasera Da piccola mia madre mi ha sempre picchiato con oggetti, lancio frutta, violenze psicolog ...

2 risposte
Bambino di 3 anni che si lagna per tutto.

Buongiorno a tutti, sono una mamma di un bimbo di 3 anni e incinta al settimo mese. Mi rivolgo a Voi ...

3 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.