Dott.ssa Francesca Tucci

Dott.ssa Francesca Tucci

Psicologa

informazioni di contatto

Corso Giannone, 1/A - 71121 Foggia (FG)

Tel: 32913... [VEDI TUTTO]

presentazione

Sono Francesca Tucci, psicologa psicoterapeuta specializzata in psicoterapia della Gestalt e dell'Analisi Transazionale. Laureata in Psicologia clinica presso l'Università dell'Aquila, ho maturato un forte interesse per l'ambito materno-infantile, coltivato prima attraverso studi sulla malattia oncologica nella donna e successivamente con tirocini post lauream.

Sono Francesca Tucci, psicologa psicoterapeuta specializzata in psicoterapia della Gestalt e dell'Analisi Transazionale. Laureata in Psicologia clinica presso l'Università dell'Aquila, ho maturato un forte interesse per l'ambito materno-infantile, coltivato prima attraverso studi sulla malattia oncologica nella donna e successivamente con tirocini post lauream.

Più tardi la mia attenzione si è spostata su problematiche legate alla dipendenza da sostanze e le dinamiche ad esse correlate. Attualmente collaboro con comunità terapeutiche per tossicodipendenti praticando terapie di gruppo, gruppi di espressione creativa e percorsi individuali rivolti agli utenti.

Al di là degli studi che ho scelto di seguire e delle esperienze accademiche, credo fortemente nell'aspetto curativo di tutto ciò che permette alla persona di entrare in contatto con se stessa in modo naturale e spontaneo. Prediligo l'uso di strumenti quali musica, movimento, immagini e pittura, soprattutto in contesti di gruppo.

L'approccio psicoterapeutico utilizzato è incentrato sulla Psicoterapia della Gestalt e dell'Analisi Transazionale integrate dalla psicologia degli Enneatipi (Enneagramma) e da un'attenzione specifica alla spiritualità intesa come spinta all'autorealizzazione personale.

La psicoterapia della Gestalt nella pratica, si fonda su alcuni principi guida dello stare in terapia:

- hic et nunc: Qui ed ora. Tutto ciò di cui si parla è collegato al modo in cui si vive oggi, nel presente. Questo  non significa che non vengono presi in considerazione eventi del passato o desideri e paure del futuro. Piuttosto ogni vissuto per quanto appartenga a tempi diversi, diventa problematico oggi. Il modo in cui è stato ieri o anni fa non sarà mai uguale a come si sente, percepisce e narra oggi.

- ciclo di contatto: il termine Gestalt deriva dal tedesco e signifa forma, struttura. Ogni bisogno dell'uomo tende ad un soddisfacimento.

Esempio di ciclo di contatto: lo stomaco brontola e capisco di avere fame (pre-contatto) - mi mobilito per cercare cibo e trovo una mela (contatto) - mangio la mela (contatto pieno) - mi sento sazio e soddisfatto (post-contatto). 

L’esempio descrive un bisogno banale ma concreto che permette di cogliere l’importanza della presa di contatto con i propri bisogni per la crescita e realizzazione. Ogni volta che emerge in figura un bisogno, tutto il resto va sullo sfondo. Fino a che il bisogno non verrà pienamente soddisfatto, la Gestalt resterà irrisolta e il ciclo incompiuto.

Fritz Perls, fondatore dell’approccio gestaltico, sosteneva che è necessario masticare il boccone. Tutte le nostre esperienze e in particolare quelle di quando si è bambini, tendono ad essere ingoiate, senza essere metaforicamente masticate. Il bimbo ingoia cose imposte dall’autorità genitoriale, mettendole anche in pratica, non perché ne comprenda il significato, bensì perché rientrano nella cultura educativa del contesto di cui fa parte. 

Tutti questi comportamenti, atteggiamenti e credenze finiscono per cristallizzarsi nella persona adulta. Per il bambino rifiutare questi messaggi significa i genitori. INTROIETTARE è il fenomeno che racchiude la trappola nella quale si trova il bambino. Questo provoca il problema psicoterapeutico nell’adulto. 

In questi termini, assimilare è la strada maestra della psicoterapia. 

Nella psicoterapia dell’Analisi Transazionale, alcuni dei principi guida sono:

Okness: io sono Ok tu sei Ok. Tutti gli esseri umani godono dello stesso potenziale. 
ridecisionalità: tutti i nostri atteggiamenti derivano da una decisione esistenziale infantile che costruisce il copione. Le decisioni, in quanto tali, possono essere cambiate e quindi ridecise. 
Contratto terapeutico: terapeuta e paziente fanno un patto nei quali entrambi sono responsabili del percorso intrapreso. Il terapeuta mette in gioco la propria competenza, il paziente la propria motivazione.

Questo articolo ha il fine di informare le persone, seppur sinteticamente, rispetto a pratiche, idee e filosofie alla base degli approcci che personalmente pratico in terapia. Credo che sia fondamentale scegliere il proprio terapeuta non solo sulla base della fama, dei consigli di chi ci è già stato o della decennale esperienza.

Credo sia importante scegliere il terapeuta anche imparando a vedere quanto il modo di fare e essere in terapia corrisponde a ciò a cui si è disposti a credere. 

 

“Ho sentito un suono di catene che si rompono. È nato un uomo!”
Vicente Huidobro

 

leggi altro

aree di competenza

  • Disagi esistenziali, blocchi evolutivi, superamento eventi stressanti/traumatici

THE ONLY WAY OUT IS TROUGH - L'UNICA VIA DI USCITA E' ATTRAVERSO

ultimi articoli pubblicati

Blue eyes, brown eyes

Uno di questi è quello che condusse una certa Jane Elliott, insegnante ed educatrice, femminista e attivista dei diritti LGBT. Fu proprio a seguito dell’uccisione di Martin Luther King il 4..., [ ... ]

14 Agosto 2021

leggi

Connessioni temporali

Jung, discepolo di Freud e fondatore della psicoterapia analitica, la pensava diversamente. Egli, infatti, parlò di sincronicità, ovvero dell’esistenza di una connessione tra ciò che ci accade..., [ ... ]

14 Agosto 2021

leggi

Step Back

Le olimpiadi volgono al termine e, a parte vittorie, sconfitte e qualche curiosità sugli atleti, c’è un aspetto che mi ha particolarmente colpita. Conosciamo bene i fattori stressanti a cui sono..., [ ... ]

14 Agosto 2021

leggi

Come superare patologie femminili

Nel 2012 decisi di scrivere la tesi di laurea specialistica sulle conseguenze sessuologiche e psicologiche del tumore ginecologico. Ricordo che, desiderosa di approfondire il tema per contribuire al..., [ ... ]

27 Luglio 2018

leggi
[tutti gli articoli]
Iscritto all'Ordine degli Psicologi della Regione Puglia col n. 4431 dal 27/04/2014

Hai avuto un appuntamento con la Dott.ssa Francesca Tucci?

Scrivi una recensione e parlaci della tua esperienza!

lascia una recensione

La Dott.ssa Francesca Tucci non ha ancora attivato il calendario per prenotare appuntamenti online.

chiedi di attivare le prenotazioni online
AREA PROMO

Dott.Salvatore Panza

Psicologo clinico, Psicoterapeuta cognitivo comportamentale, Ipnoterapeuta, Terapeuta EMDR. - Foggia

  • Psicoterapia ad indirizzo cognitivo comportamentale
  • Trattamento di desensibilizzazione e rielaborazione dei traumi psicologici
  • Disturbi del comportamento alimentare
  • Disturbi d'Ansia e dell'Umore
  • Test diagnostici e interventi psicoterapeutici
  • Depressione
  • Cura degli attacchi di panico
  • Ipnositerapia
  • Life Coaching
  • Psicoterapia individuale e di coppia
  • Disturbi di personalità con trattamento Schema Therapy e Psicotraumatologia con EMDR;
  • Fobie (claustrofobia, agorafobia..)
  • Dipendenze (affettive, sesso, cibo, gioco d'azzardo, ecc.)
  • Disturbo ossessivo compulsivo
  • Corsi di formazione
  • Supporto Psicologico Online
visita sito web