Problemi di coppia

Come capire di essere innamorata di un altro?

Melissa

Condividi su:

Salve, ho 27 anni e da un po’ di tempo non riesco più a capire perché non riesco a smettere di pensare ad una persona. È un ragazzo con cui ho lavorato per due mesi e la nostra confidenza si è approfondita piano piano finché ci siamo baciati. Il problema è che io ho già una relazione di 4 anni e nonostante quel bacio ho cercato di dimenticarlo in tutti i modi andando avanti nella mia storia. Non ci siamo sentiti più finché non ho visto che è partito per trovare lavoro e ho sentito il bisogno di sapere come stava. Così quando credevo di essermi buttata tutto alle spalle ecco che riaffiorano di nuovo tutte le emozioni contrastanti. Non riesco a smettere di pensarlo, pur sapendo che sto sbagliando e pur sapendo che non è probabilmente una persona con cui stabilire una relazione seria.

Aiutatemi.

2 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Salve Melissa


che tipo di aiuto vorrebbe? come se lo immagina?


Il suo invaghimento per il suo ex - collega andrebbe letto all'interno della fase di ciclo vitale della sua relazione di coppia. Perchè così acquisterebbe più senso.


In che fase della sua vita di coppia si trova, avete un progetto coppia? A che punto è il suo fidanzamento?


Se riuscisse a rispondere a queste domande mi potrebbe richiedere un confronto ulteriore. Buon pomeriggio! E.P.

Cara Melissa,


dalle Sue parole pare che Lei stia vivendo una condizione di doloroso e perturbante conflitto interiore, probabilmente confusa da una moltitudine di sentimenti ed emozioni contrastanti. Il fatto che Lei non riesca a smettere di pensare al ragazzo do cui parla, mi fa pensare che questa persona rappresenti per Lei qualcosa di importante da cui non è facile separarsi completamente. Contemporaneamente però si vede impegnata da tempo nella costruzione di un rapporto affettivo stabile che non sembra disposta a perdere, seppur forse non totalmente soddisfacente. Si può ipotizzare che entrambi i ragazzi rappresentino nel Suo vissuto degli aspetti di se e delle possibilità relazionali diverse ed, in questo momento della sua vita, in contrasto tra loro.


Sarebbe interessante ed utile, con l'aiuto di un professionista, che Lei potesse fare chiarezza suoi Suoi sentimenti, aspettative, desideri e paure. Una maggiore consapevolezza sia di se stessa che del Suo mondo relazionale le potrà giovare nel fare scelte di vita in linea con i suoi desideri quindi più autentiche e benefiche per Lei.


Resto a disposizione per ulteriori dubbi e chiarimenti. Cari saluti.

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Problemi di coppia"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Non si fa più sentire, come devo comportarmi?

Situazione, io 35 anni, lei 28. Lavoriamo insieme: nello specifico io sono socio, lei una nostra ...

2 risposte
Dipendenza affettiva

Buongiorno, inizio subito col dire che è tutta colpa mia. L'averlo sposato, aver deciso di ...

10 risposte
Come smettere di soffrire

Buongiorno Il mese scorso vi ho scritto perché sono in crisi con il mio compagno o meglio ...

2 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.