Cicli delle Donne e della Natura

I cicli sessuali e della ri-produzione, poiché simili e connessi ai cicli delle stagioni, regolano i comportamenti delle donne e quindi delle famiglie, in un tutt’uno inter-connesso ed inscindibile. Ritmi diversi da quelli dei cicli sono violenti ed innaturali, pertanto armonizzarsi con essi è la nostra forma di prevenzione della violenza contro il corpo della terra ed il corpo delle donne. Per questo ho scelto come “territorio di r/esistenza” il corpo, nella convinzione che non è materialmente possibile possedere un vero potere personale ed il senso del RISPETTO (o della legalità) senza avere un senso di sé, e questo senso di SE’ nasce NEL CORPO E CON IL CORPO e, soprattutto dall'educazione alla conoscenza delle sue funzioni.

Solo così siamo in grado di ESISTERE senza resistere, lasciando le nostre energie migliori per la vita e l’educazione di altri, e non solo per contrastare le PREDAZIONI altrui. Tutto nella società dei consumi tende oggi ad allontanarci dal corpo e dall’intimità vera come energia che cementa i rapporti umani E LI RENDE FORTI DI FRONTE AGLI OSTACOLI.

Il “nutrimento” vero nel mio approccio psicologico, è rappresentato dai frutti della nostra Terra Interiore, che come la Madre Terra viene regolarmente minacciata dal consumismo e da varie forme di inquinamento, soprattutto “affettivo”. E pertanto dobbiamo proteggere il nostro corpo  esattamente come se fosse un territorio che si semina, germoglia e dà frutti. Insegno alle persone a  riprendersi la vita in comune,  IL TEMPO DI VIVERE gli affetti e le “coccole” per “affiliarci” nell’amore e non nella guerra di potere.

Insegno come farsi dono reciproco di calma, spazio vitale, silenzio ed indulgenza, doni che la velocità della società dei consumi non ci permette a meno che non la “rallentiamo”noi.

Per questo motivo promuovo Gruppi di Incontro in mezzo alla natura per uomini e donne  ai cambi delle stagioni e nei periodi di cambio energetico corrispondenti ai tempi agricoli. Ho ripristinato nella mia pratica clinica i riti di passaggio, pubertà, fidanzamento, matrimonio, gravidanza, nascita, maternità, menopausa, come veicoli di trasmissione della sicurezza psicologica, tramandata dal sapere delle anziane che ci hanno preceduto.

Insegno la lentezza e la Meditazione nella Natura, come rimedio naturale antistress, sempre aggiornata sulle ultime ricerche sul funzionamento del cervello, quando non è connesso con la vita interiore e con la Natura all’esterno.

Il Gioco e la Danza hanno un ruolo fondamentale perché mettono l’Anima in Movimento….. E ci conducono verso noi stessi, senza per questo trascurare altri.

Se noi stiamo bene, anche gli altri stanno bene.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

commenta questa pubblicazione

Sii il primo a commentare questo articolo...

Clicca qui per inserire un commento

AREA PROMO

Dott.Michele Salvagno

psicologo, psicoterapeuta cognitivo costruttivista - Verona

  • Psicoterapia individuale, di coppia e familiare
  • Problematiche legate all'autostima
  • Dipendenze (affettive, sesso, cibo, gioco d'azzardo, ecc.)
  • Ansia
  • Disagio esistenziale
  • Disturbi dell'appredimento
  • Supporto Psicologico Online
visita sito web