Psicoterapia

L'ipnosi e la psicoterapia ipnotica

contattami

Condividi su:

Cos'è l'ipnosi?

L'ipnosi è fondamentalmente uno stato di coscienza, più precisamente uno stato modificato di coscienza.

Nelle varie definizioni si può trovare che è uno stato di coscienza simile al sonno, dove si abbassa il livello di critica, dove avviene un restringimento della coscienza. Tutto questo può essere più o meno corretto, ma va sottolineato che l'ipnosi è fondamentalmente una particolare comunicazione all'interno di una particolare relazione.

L'ipnosi, con la psicoterapia ipnotica, è strumento di relazione dove il terapeuta guida la persona a ritrovare centralità ed equilibrio


Come funziona la psicoterapia ipnotica?

La relazione che si crea attraverso e nell'ipnosi offre uno spazio in cui poter sperimentare le capacità e le qualità che la mente inconscia ha, ma che non riescono a essere messe a frutto.

Si lavora in modo che l'inconscio del paziente possa esprimere al meglio le proprie potenzialità permettendo che questa evoluzione si trasferisca nel quotidiano come una maggior capacità di far fronte alle difficoltà e ai problemi.


Che cos'è l'inconscio in psicoterapia ipnotica?

L'inconscio è quel luogo interno che appartiene ad ognuno nel suo modo particolare in cui si trovano esperienze, capacità, apprendimenti, qualità, doti...

è possibile vederlo come un magazzino in cui sono custoditi tutti gli strumenti che sono utili per affrontare le difficoltà quotidiane e anche i problemi straordinari.

Ma a volte questo magazzino è molto disordinato, oppure ha la porta chiusa ed è buio, o ancora è chiuso e se ne è persa la chiave... con la psicoterapia ipnotica si cerca il modo per rendere questo magazzino più accessibile ed utilizzabile. Il nostro inconscio è allo stesso tempo un borsellino, un portamonete in cui sono conservati gli averi che possiamo utilizzare e spendere. Ognuno ha le proprie - di monete - anche se in alcuni periodi della vita non si riesce per qualche motivo ad utilizzarle nel modo migliore e a pieno. L'inconscio è anche quella parte di noi che conosce tutto di noi, anche ciò che non sappiamo. Quella parte che è sempre impegnata a darci la spinta e la forza per affrontare le varie situazioni, è quella parte che fornisce le soluzioni, che fa di tutto per farci star bene e fa di tutto per aiutarci ad affrontare e superare le difficoltà, quotidiane e straordinarie...a volte per qualche motivo non riesce ad utilizzare in modo adeguato le proprie potenzialità, non ha abbastanza energie per farlo, non sa più bene come farlo...e con un percorso psicoterapico si forniscono nuovi strumenti perché l'inconscio possa riattivare e utilizzare ogni capacità e risorsa al meglio delle proprie potenzialità.
La psicoterapia ipnotica ci aiuta a stimolare e a rinforzare la parte fantasiosa e artistica della nostra mente. È quella parte di noi che riesce a fornire le soluzioni delle difficoltà e delle problematiche quotidiane e straordinarie.

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Psicoterapia"?

Domande e risposte

Psicoterapia e giocosità

Salve, mi sono reso conto che un elemento per me imprescindibile in un rapporto psicoterapeutico, ...

4 risposte
Andarsene di casa: significa davvero voler fuggire?

Salve a tutti, sono un ragazzo di 22 anni e sto pensando di andarmene di casa. Sono in terapia da ...

6 risposte
Lo xeplion è indicato per la sindrome di Asperger?

Salve sono un ragazzo di 26 anni affetto da SA, lo psichiatra mi ha prescritto lo xeplion, ma andand ...

2 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.