Disegni bambini

La bambina si rifiuta di fare l'attività a scuola

Francesca

Condividi su:

Salve dottoressa mia figlia ha 4 anni, è sempre andata volentieri all'asilo fin dal primo giorno dello scorso anno. Svolgeva l'attività in classe con tranquillità giocava con altri bambini e anche a mensa si è sempre comportata bene. Da quest'anno la bimba è sofferente non vuole andare a scuola si rifiuta di fare l'attività scolastiche..dice che non vuole colorare, non le piace, e rimane a fissare il suo libro lasciandolo in bianco. Le maestre non hanno mai insistito più di tanto visto il totale cambiamento e hanno deciso di darle il tempo necessario, ma ad oggi ancora non ci sono stati miglioramenti...e se a volte viene rimproverata per comportamenti non corretti il giorno dopo piange e non vuole andare a scuola. A volte viene divisa dalla sua migliore amica perché insieme assumono dei comportamenti sbagliati tipo si rifiutano di far giocare altri bambini lanciano cibo a mensa.

2 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Gentile Francesca,


la scuola materna dovrebbe essere il luogo in cui i bambini imparano a stare in comunità, a conoscere se stessi e a crescere -emotivamente, cognitivamente e dal punto di vista relazionale- secondo il proprio ritmo di sviluppo, attraverso numerose attività predisposte dalle educatrici e pensate a questo scopo.


A proposito di attività, lei nomina soltanto il "colorare" e accenna ad un "libro" che viene lasciato "in bianco": mi domando se questa sia l'unica attività che sua figlia rifiuta, ma mi domando anche se non sia una delle poche proposte che le vengono fatte. Molti bambini si rifiutano di colorare, o lo fanno di malavoglia, ma questa attività non dovrebbe essere prevalente, almeno non nella modalità "tutti seduti a colorare le figure".


Dal suo scritto non comprendo quale sia il rapporto di voi genitori con le maestre, se abbiate avuto dei colloqui approfonditi, cosa pensiate della scuola, cosa racconti la bambina al di là di queste lamentele e come la vedete voi a casa.


Come vede sarebbero molti gli aspetti da approfondire, in particolare bisognerebbe capire se è intervenuto qualche cambiamento importante tra il primo ed il secondo anno, a scuola o a casa. Se lo desidera può riscriverci.

Gentile Francesca,


quali siano le ragioni che spingono la bambina a questa forma di ribellione è impossibile poterlo dire senza una conoscenza della bambina e del contesto.Tuttavia, cosa molto importante, lei potrà continuare ad  approfondire con l'aiuto delle maestre il cosa secondo loro può far scatenare tali comportamenti di rifiuto verso le attività e chiedere loro le ipotesi che fanno a riguardo. 


Le insegnanti sicuramente avranno elementi utili da continuare a fornirle. Infatti potranno continuare ad osservare ciò che accade durante la giornata e cogliere così cosa induce al rifiuto delle attività. 


Suggerimento finale:


- verifichi anche in quali attività le insegnanti rilevano tranquillità e cooperazione da parte della bambina, così come verifichi quando la bambina si manifesta serena. 


 


 

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Disegni bambini"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Mio figlio 5 anni non sa disegnare

Buonasera, mio figlio ha 5 anni (compiuti a dicembre) e non sa ancora disegnare bene ed in verit&agr ...

3 risposte
Bambino di 4 anni non vuole svolgere le attività scolastiche

Buonasera, Mio figlio ha compiuto 4 anni a febbraio e frequenta il primo anno di scuola materna ...

4 risposte
Disegno di un bambini di 12 anni

Salve, faccio tirocinio in una classe quinta e c’è un bambino di origine portoghese di ...

5 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.