Bambina 4 anni, come mai queste frasi e questi comportamenti?

Carola

Buongiorno, la figlia del mio compagno è da qualche tempo che se ne esce con frasi del tipo " nessuno mi vuole bene " "nessuno mi vuole io sono sola" "voi non mi volete voi mi odiate" e alla mamma dice che io la picchio e a noi dice che il compagno della mamma la picchia. Preciso che è stata lasciata dalla mamma quando aveva 9 mesi fino all' anno con il papà, e la madre la lascia spesso dai nonni bisnonni e parenti vari. Diciamo che la madre la tiene di rado. Altro comportamento un po' strano. Quando è a casa si struscia per molto tempo sui cuscini o si mette le mani "lì" e ho letto che è la mancanza d'amore che ricerca con la masturbazione. Solo che questa cosa è sempre più frequente ora stando sempre a casa passa intere ore così.. ora vorrei sapere a grandi linee se sapete dirmi come mai di queste frasi e di questi comportamenti. Il mio compagno dice che queste frasi saranno dette perché sentite dalla madre narcisista. Voi che cosa dite? Grazie mille

2 risposte degli esperti per questa domanda

Gentile Carola,

i comportamenti della bimba cambiano se lei o papà vi avvicinate? Cosa gli dite? Avvengono solo in casa o anche in giro? Lei va alla scuola materna?

Come prima cosa vi consiglio di osservare quando lo fa se dopo eventi che potrebbero denotare es. paura oppure se è solo ricerca di attenzione o affetto. Questa è anche l'età della scoperta, della curiosità però è bene capire cosa si nasconde dietro e spiegarle che è normale che a lei possa piacere ma sono comportamenti che si devono fare in un luogo privato e da soli non con altre persone. 

Potrebbe essere un momento di importante solitudine per la bimba. Sembra che stia chiedendo attenzione. Stategli vicino, cercate di dare quando servono regole precise e spiegate, ditegli che gli volete bene.

Se le difficoltà persistono vi consiglio di richiedere un supporto psicologico per essere aiutati e ascoltati in questo momento di cambiamenti. 

Vi consiglio la lettura di: 

- https://www.psicoterapiacioccatorino.it/lutto-separazione-e-abbandono-nei-bambini/

- https://www.psicoterapiacioccatorino.it/sessualita-e-sviluppo-bambini-adolescenti-e-adulti/

Resto disponibile per informazioni, richieste aggiuntive, eventuale consulenza online o se volesse rispondere in privato alle domande poste.

Cordialmente

Dott.ssa Federica Ciocca

Psicologa e psicoterapeuta

Ricevo a Torino, provincia (Collegno) e online

Salve, ho letto la sua lettera e mi sento di dirle che le risposte ai perchè dei comportamenti della bambina ci sono già. La bambina risente di una situazione in cui ci sono molti adulti coinvolti ma una madre assente e un abbandono precoce e reiterato. Non è facile per un bambino di quell'età "gestire" 4 persone adulte che dovrebbero essere dei punti di riferimento, è facile che il bambino cerchi di ricostituire "la coppia" accusando i compagni di "essere cattivi". Inoltre ci sono altre figure coinvolte, i nonni, ma sembra mancare (nel testa del bambino) ciò che è il legame di riferimento più importante, quello con la mamma e il papà, che la bambina si "contende" con i rispettivi compagni. Suggerisco ai GENITORI di recuperare il loro ruolo e assieme, di rivolgersi ad uno specialista dell'infanzia. La masturbazione compulsiva nei bambini, come lei ha capito, è un comportamento consolatorio che spesso i bambini agiscono quando vivono situazioni emotive difficili in famiglia.

Cordiali saluti

Dott.ssa Cristina Bozzato