Famiglia e bambini

Mia figlia di 10 anni è molto interessata all'argomento sessualità

SILVANA

Condividi su:

Buongiorno, la mia prima figlia ha quasi 10 anni e una sorellina di quasi 3, da quando sono rimasta incinta ha cominciato a fare le classiche domande su come nascono i bambini eccetera, domande alle quali abbiamo sempre risposto sinceramente, senza tabu, cercando di spiegare tutto in modo semplice e anche con l'aiuto di libri adeguati all'età....nel corso di questi anni la bimba è diventata sempre più interessata all'argomento e mi fa spesso domande anche più esplicite e tecniche, alle quali cerco sempre di rispondere chiaramente, ma ultimamente mi sembra troppo "fissata" sull'argomento, a volte con le sue amiche giocano anche a partorire simulando il parto con grida e bambole....io la lascio fare perché non vorrei farla crescere pensando che sia qualcosa da nascondere ma vorrei capire se tutta questa curiosità sull'argomento è "normale" e adeguata alla sua età. Non sono preoccupata di questa cosa ma a volte mi sembra che la sua sia diventata un po una fissazione e che esageri a voler sempre parlare di questo!!! grazie

3 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Buongiorno Silvana, diciamo che sua figlia si trova in una fase di età in cui comincia a voler sapere di più e trovo molto buono il fatto che voi rispondiate con sincerità alle domande che lei pone. Potrebbe essere interessante, qualora non l'abbia ovviamente già fatto, chiedere a lei cos'è che la incuriosisce così tanto. Interessante anche il gioco che fa con le sue amiche, probabilmente un modo per rompere il "tabù" della nascita e aiutare l'elaborazione della sorellina. 


Può diventare una fissazione qualora fosse l'unico argomento di cui si parla, quindi in un discorso di esclusività o se avesse comportamenti particolari manifesti.


Se avesse piacere di approfondire l'argomento le consiglio la lettura del libro "C'era una volta la prima volta" in cui ci sono molte domande che i bambini in varie fasi d'età chiedono ai genitori per soddisfare la loro curiosità rispetto alla sessualità. E' importante in questa fase anche tutelare i bambini rispetto alla sessualità come momento intimo e fondamentale nella crescita. Se ha qualche curiosità è bene che la soddisfi con voi e non la cerchi altrove. Data l'età può essere interessante spiegare a sua figlia l'avvicinamento della mestruazione e il diventare signorina. Insomma, un modo per crescere insieme.


Sono disponibile qualora ce ne fosse bisogno anche per consulenze online.


Cordialmente

Carissima Silvana,


non avere paura di rispondere a tutte le curiosità di tua figlia. Meglio conoscere la sessualità e il sesso dai genitori, o comunque da figure responsabili, piuttosto che coetanei o altro materiale online. Comunque cerca di tenere anche sotto controllo la situazione se per caso ne ha già sentito parlare a scuola dai compagni, o tramite internet, o con persone al cellulare. I tempi di oggi sono un po’ delicati. I bambini oggi arrivano ad essere molto informati, ma attraverso delle modalità perverse o da coetanei che in fondo scandalizzano la purezza dei piccoli.


Cordiali saluti

Carissima Silvana,


per capire se si tratta di una fissazione sarebbe interessante capire con quale frequenza le fa domande e quali sono, nello specifico, le domande tecniche che le rivolge.


L'età nella quale la sessualità diventa "interessante" e attrae i bambini si è gradualmente abbassata, ma apprendo con piacere che questo argomento non è stato affrontato da Lei come un tabù. Tenga presente che all'età di Sua figlia molto spesso, all'interno delle scuole, vengono attivati interventi con personale formato e competente sulle emozioni e la sessualità e da questi, spesso e volentieri, emerge che le informazioni in possesso dei bambini, sono molte se pur non ben comprese.


Ciò che può fare, quando vede giocare Sua figlia e le amiche a "partorire" è intervenire spiegando, con molta calma e leggerezza, che sono cose un po' complesse e che per partorire devono essere grandi...e che non è proprio una passeggiata.


Dialogare con i figli e accogliere le loro curiosità non è sbagliato, certo va mediata se l'argomento è delicato come questo.


Se avesse ancora qualche domanda non esiti a contattarmi.


Cordiali saluti

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Famiglia e bambini"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Bimbo di 3 anni ha problemi con altri bimbi

Salve a tutti, ho un bimbo di 3 anni. Purtroppo sin dalla nascita ha avuto problemi con i rapporti ...

1 risposta
Disturbo o solo svogliatezza?

Sono mamma di un bambino di 7 anni che frequenta la 2 elementare. Io e il padre siamo separati e ...

5 risposte
Mia figlia chiede continuamente "Cosa dice....?"

Salve a tutti. Da un po' di tempo mia figlia mi tartassa sempre con la stessa domanda. Ero preparata ...

1 risposta

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.