Ansia

Cause sociali dell'ansia

27 Settembre 2016

contattami

Condividi su:

Anche le persone apparentemente forti, se sottoposte ad un lungo periodo di stress, arrivano ad un punto in cui non si sentono in grado di gestire la propria vita. Lo stress è particolarmente frequente nelle fasi di vita che comportano dei cambiamenti, in cui è necessario affrontare l’inevitabile sconvolgimento che questi causano nella nostra vita. A questo proposito Holmes e Rahe nel 1967, hanno stilato una scala di eventi della vita che possono generare stress, dando ad essi un punteggio in funzione della gravità degli effetti che producono sulla vita di una persona.

Il peso di questi eventi nell’insorgenza dei disturbi d’ansia è in funzione del grado di vulnerabilità individuale allo stress, influenzato a sua volta dalle circostanze di vita e da altri fattori. Potremmo definire questi eventi come “la goccia che fa traboccare il vaso”, tuttavia non è sempre possibile attribuire i disturbi d’ansia ad un'unica causa ma certamente vale la pena fare un'attenta analisi. Annoveriamo di seguito, alcuni degli eventi di vita che determinano stress, essi non hanno necessariamente una valenza negativa ma comunque rappresentano dei forti cambiamenti a cui la persona deve adattarsi: il matrimonio così come il divorzio, la nascita di un figlio, la gravidanza, il pensionamento, le difficoltà sessuali, la malattia o gravi lesioni, il licenziamento, la morte di un membro della famiglia, i problemi a lavoro e quant'altro. 

Commenta questa pubblicazione

Iscriviti o accedi per lasciare un commento

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Ansia"?

Domande e risposte

Ansia da studi, studente adulto

Ho 34 anni e scrivo da Roma. Sono felicemente sposato, papà di due bellissime bambine. Faccio ...

11 risposte
Ansia

Salve, premetto che da almeno 10 anni soffro di disturbi di ansia/ipocondria. In sostanza a fronte ...

7 risposte
Cosa devo fare mia figlia mi tratta male

Buongiorno. Ho una figlia di 20 non so che problemi ha, sto impazzendo. Allora sono una mamma che le ...

1 risposta

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.