Disfunzioni sessuali

Criteri diagnostici per la Dispareunia secondo il DSM IV

25 Ottobre 2011

Condividi su:

A. Ricorrente o persistente dolore genitale associato al rapporto sessuale in un maschio o in una femmina.

B. L’anomalia causa notevole disagio o difficoltà interpersonali.

C. L’anomalia non è causata esclusivamente da Vaginismo o da mancanza di lubrificazione, non è meglio attribuibile ad un altro disturbo in Asse I (tranne un’altra Disfunzione Sessuale), e non è dovuto esclusivamente agli effetti fisiologici diretti di una sostanza (per es., una sostanza di abuso, un farmaco) o di una condizione medica generale.

Commenta questa pubblicazione

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Disfunzioni sessuali"?

Domande e risposte

Assenza di piacere nell’atto sessuale

Salve a tutti sono una ragazza di 21 anni.Non provo piacere durante l’atto sessuale.Sono sempr ...

4 risposte
Calo della libido

Le scrivo per un problema che mi affligge da un po’: ho 20 anni e una relazione da un anno e ...

1 risposta
Penso di essere un caso raro...

Sono una donna di quasi 50 anni, mi mantengo ancora bene e da sempre sono stata reputata una ragazza ...

1 risposta

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.