Disfunzioni sessuali

Disturbo da Avversione Sessuale

26 Ottobre 2011

Condividi su:

A. Persistente o ricorrente estrema avversione, ed evitamento di tutti (o quasi tutti) i contatti sessuali genitali con un partner sessuale.

B. L’anomalia causa notevole disagio o difficoltà interpersonali.

C. La disfunzione sessuale non è meglio attribuibile ad un altro disturbo in Asse I (tranne un’altra Disfunzione Sessuale).

Il soggetto riferisce ansia, timore o disgusto quando si trova di fronte ad un’opportunità sessuale. L’avversione al contatto genitale può essere focalizzata su un particolare aspetto dell’esperienza sessuale; alcuni soggetti provano una repulsione generalizzata verso tutti gli stimoli sessuali, inclusi baci e toccamenti.

Manifestazioni associate
Quando si trovano di fronte ad un contesto sessuale, alcuni soggetti possono andare incontro ad attacchi di panico, con ansia estrema, sentimenti di terrore, nausea, palpitazione, vertigini e difficoltà alla respirazione. Le relazioni interpersonali possono essere gravemente compromesse. I soggetti possono evitare i contesti sessuali o i potenziali partner sessuali con strategie di copertura.

Commenta questa pubblicazione

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Disfunzioni sessuali"?

Domande e risposte

Parzialismo piedi

Salve, vado subito al dunque. Ho 30 anni, sono ancora sessualmente vergine perchè fin da ...

2 risposte
Mio marito non raggiunge l'erezione

Io e mio marito abbiamo 38 anni, stiamo insieme da 18, conviviamo da 11, sposati da 8. Da quando ...

5 risposte
Disfunzione erettile e perdita libido

Salve, Son stato fidanzato 7 anni con una ragazza con cui ho sempre avuto una grande intesa sia ...

3 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.