Condividi su:

"Il tradimento"

"L'amore non muore mai di morte naturale. Muore per abbandono negligenza. Quando l'amore muore, uno o entrambi i partner lo hanno trascurato, non hanno saputo nutrirlo e rinnovarlo. "(Leo Buscaglia)

 
"In fin dei conti si tradisce solo ciò che si ama". (Günter Grass)
 
Il tradimento può essere molto doloroso, se subito e non facile da perdonare. Insieme a quelle immagini e a quei suoni che possono tormentare la mente della persona tradita, può generare una grande sofferenza interna. Inutile cercare di gestirlo, ed agire in modo vendicativo; questo non garantisce, affatto, di superare il dolore.
Ma Perché si tradisce?
Dal punto di vista maschile, le ragioni del tradimento sono abbastanza intuitive, per le donne un po' meno. Tendenzialmente per l'uomo il sesso è semplicemente un'azione e non in tutti casi prevede necessariamente sentimenti ed emozioni; spesso per lui, amore e sesso sono due cose distinte. Per cui i motivi di tradimento per un uomo potrebbero essere:
Voglia di farlo
Mancanza di desiderio con la propria compagna,
Problemi legati al sesso: vuole farne di più, oppure ne vuole fare di estremo
Compagna completamente assorbita da casa e figli
Fuga dalla pressione in casa
Brivido della caccia
Mancanza di dialogo con la partner sui propri problemi
 
"Come superare un tradimento"
 
Non esiste una formula magica, ciononostante è comunque necessario capire esattamente quali siano le emozioni che si provano nei confronti di se stessi e del  partner. Un buon metodo può essere quello di prendersi un attimo per se, carta e penna, cercando di rispondere a delle domande.
Perché provo questo dolore?
Cosa mi provoca dentro?
Quale ferite risveglia?
Cosa è necessario che debba capire?
Posso perdonare?
Dove posso trovare la forza?
Queste sono solo alcune delle domande a cui dovresti rispondere, prendendoti tutto il tempo che ti serve.
Se alla fine decidi di portare avanti la relazione, può essere utile che tu condivida i risultati del tuo questionario col tuo partner, perché non è assolutamente escluso, che alla base del vostro disagio, quello che ha scaturito il tradimento, ci sia un problema significativo di comunicazione

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Problemi di coppia"?

Domande e risposte

Non si fa più sentire, come devo comportarmi?

Situazione, io 35 anni, lei 28. Lavoriamo insieme: nello specifico io sono socio, lei una nostra ...

2 risposte
Dipendenza affettiva

Buongiorno, inizio subito col dire che è tutta colpa mia. L'averlo sposato, aver deciso di ...

10 risposte
Come smettere di soffrire

Buongiorno Il mese scorso vi ho scritto perché sono in crisi con il mio compagno o meglio ...

2 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.