Condividi su:

Si può definire coppia, l’unione tra due persone che nasce dal desiderio di vincolarsi uno all’altro, per sempre. Ciò che rende unica la coppia è l’impegno reciproco che ciascun partner assume verso l’altro, è il patto, sugellato o meno dal matrimonio, che i due membri stabiliscono tra loro, è investimento reciproco, è condivisione di un progetto.

Talvolta questo progetto comune può venire minacciato dal tradimento.

Di seguito prenderò in esame quattro tipologie di tradimento all’interno della coppia.

Il tradimento con un altro partner

Comunemente con la parola “tradimento” si intende la violazione della fedeltà di coppia, in termini sentimentali e sessuali, indipendentemente che si tratti di relazioni stabili o incontri occasionali.  I motivi della ricerca di una relazione extraconiugale può essere duplice:

-        la ricerca di “qualcosa di meglio”, del partner “ideale”, con il quale l’amore possa durare per sempre; generalmente queste persone sono insoddisfatte del rapporto che stanno vivendo.

-         la volontà di “punire” il partner (“così impari”). Queste persone cercano una “ri-negozazione” del patto fatto all’interno della coppia.

Ma esiste solo il tradimento con un partner sessuale o si tradisce anche in altro modo? Possiamo riconoscere nella vita di coppia almeno altre tre tipologie di tradimento, non sessuali ma “morali”:

-        il tradimento con la famiglia d’origine;

-        il tradimento con il lavoro;

-        il tradimento con i figli.

Il tradimento con la famiglia di origine

Per costruire un progetto di coppia non è sufficiente uscire fisicamente di casa, ma è necessario limitare le intrusioni e le interferenze delle rispettive famiglie. “Mia moglie è sempre al telefono con sua madre” “Mio marito va sempre a fare colazione da sua madre” “i miei suoceri hanno le chiavi di casa ed entrano ed escono come fossero a casa loro”: queste frasi descrivono esempi classici di una situazione di questo tipo che, spesso, non viene compresa dal partner tanto da viverla come un affronto personale. Di fatto lasciare la propria famiglia di origine per creare una coppia è molto complesso e, spesso, diventa quasi impossibile riuscire a vivere una storia soddisfacente con il proprio partner senza aver risolto e definito certe situazioni nella propria famiglia di origine. Condizioni di questo tipo a lungo termine portano a vivere tensioni e conflitti all’interno della coppia.

Il tradimento con il lavoro

Il tradimento del patto di coppia talvolta avviene quando c’è un investimento eccessivo, da parte di uno dei due partner, sulla carriera e sulla propria realizzazione personale attraverso il lavoro, la professione. Ciò significa che tutte le persone che fanno carriera tradiscono il partner con il lavoro? Non necessariamente. Possiamo parlare di tradimento quando l’investimento sul lavoro avviene a discapito dell’investimento sulla coppia, o per la propria realizzazione personale più che per un progetto a due. Accade, quindi, che uno dei due partner si senta trascurato o messo al secondo posto rispetto alla carriera del partner. 

Il tradimento con i figli

La situazione in cui si manifesta quando uno dei due genitori dedica molto tempo a occuparsi dei figli, pensare a loro, passare del tempo con loro trascurando completamente la relazione con il partner, che passa assolutamente in secondo piano. Queste persone vivono maggiore soddisfazione nell’investire sui figli che sul progetto di coppia, tanto da costruire rapporti privilegiati con loro (confidandosi, consolandosi con loro). Questa situazione è rischiosa non solo per la coppia, ma anche per i figli stessi, che si sentiranno vincolati a uno dei due genitori senza sentirsi liberi di amare anche l’altro genitore. Ciò crea nei figli grandissima confusione e sofferenza perché si sentiranno incastrati in un legame esclusivo che non permetterà loro di avvicinarsi affettivamente ad entrambi i genitori e, in un futuro, di crearsi serenamente una loro famiglia.

Come evitare un tradimento?

Per evitare che si creino situazioni come queste è necessario che venga lasciato spazio alla vita di coppia, ricordando che il legame tra i due partner va costantemente rinsaldato, curato e nutrito. E’ fondamentale dedicare tempo e impegno al progetto di vita insieme. 

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Problemi di coppia"?

Domande e risposte

Sto con un ragazzo che dice di non essere sicuro di ciò che prova

Ho una relazione con un ragazzo da circa 10 mesi, tempo fa a causa di un allontanamento per studi di ...

2 risposte
Tradimento e sensi di colpa

Salve a tutti, mi chiamo Andrea, ho 27 anni. Scrivo perchè nell'ultimo periodo sono ossession ...

2 risposte
Come mi devo comportare?

Dopo 16 anni di relazione e 11 di convivenza, a gennaio, il mio compagno mi ha detto di essere in ...

8 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.