Problemi di coppia

Poli opposti si attraggono o chi si assomiglia si piglia?

Dott.ssa Lara Franzoni contattami

Condividi su:

Questi due detti descrivono pillole di saggezza popolare sulle coppie, riportando due concetti opposti ma entrambi utili per comprendere la variegata realtà delle coppie: come si scelgono e perché si lasciano.

Secondo il detto “poli opposti si attraggono” il partner ha spesso caratteristiche opposte alle nostre e proprio per questo ci attrae, ci incuriosisce ma lo stesso motivo a volte la relazione naufraga o si creano delle tensioni. Secondo l’esperienza di altri invece il modo di dire “chi si assomiglia si piglia” è quello più vero: cioè il condividere caratteristiche importanti nella personalità o nello stile di vita, avvicina i sue sessi, a volte aiutandoli nella relazione e a volte annoiandoli.

In realtà è possibile che entrambi queste due spinte influenzino la scelta del partner e il successivo andamento del legame. Ma cerchiamo di capire in che modo attraverso un esempio. Prendiamo due partner di cui uno più presente e dedito alla coppia e uno più defilato, magari più impegnato sul fronte del lavoro piuttosto che su quello della relazione.

In questo caso sia per il partner dipendente sia per quello indipendente, l’idea di libertà personale è un concetto fondamentale a cui pensare nel momento in cui si prendono le decisioni: in pratica il modo con cui si legge la realtà è simile per entrambi (far ruotare le differenze attorno all’ idea di libertà personale) anche se poi ognuno prende decisioni diverse, mettendosi su poli diversi!

È normale che all’interno della coppia ci sia sempre un partner più dipendente e uno più indipendente o uno che cerca maggiormente l’intimità e uno che la cerca di meno, oppure un partner più esuberante e uno più tranquillo, ma il modo con cui si dona significato a quello che succede ha la stessa cornice di riferimento. In generale infatti i partner tendono ad assortirsi scegliendo compagni per i quali le chiavi di lettura per dare senso alla realtà sono simili (essere ricchi, essere buoni, essere soli, essere irraggiungibili…) ma poi si prendono posizioni diverse all’interno della coppia.

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Problemi di coppia"?

Domande e risposte

Tradirsi a vicenda

Buongiorno, sono mamma di due bimbi di 8 e 1 anno, 3 anni fa dopo la morte di mio suocero mio marito ...

4 risposte
Uomo perfetto ma non lo amo

Buonasera a tutti, Sono una ragazza di 29 anni fidanzata da un anno e mezzo con un ragazzo stupendo ...

3 risposte
Abbandono dei miei due figli

Buonasera sono una donna di 42 anni, da due anni e mezzo separata e divorziata da mio marito, dopo ...

1 risposta

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.