Gelosia retroattiva

Anonim

Buon pomeriggio, intanto ringrazio in anticipo per la vostra consulenza.
La domanda nasce in seguito al racconto di alcune esperienze fatte nel passato dalla ragazza con cui sto da qualche mese.
Riesco a capire che siano esperienze passate che non inficiano nè sulla relazione attuale nè il nel significato che ha, nè sul possibile futuro.
Non mi sento in competizione con gli ex o con quello che ha fatto, ma non le condivido e nel momento in cui mi sono state raccontate non ho potuto far altro che reagire con dissenso.
Da quel momento mi capita di ripensarci e di figurarmi qualche scena e questa cosa mi smuove un pò, è una cosa di qualche minuto e non si ripercuote sulla coppia, però volevo chiedervi come affrontare questa cosa.
Grazie

1 risposta degli esperti per questa domanda

Salve, mi spiace molto per la situazione che descrive poichè comprendo il disagio che può sperimentare e quanto sia impattante sulla sua vita quotidiana. Ritengo fondamentale che lei possa richiedere un consulto psicologico al fine di esplorare la situazione con ulteriori dettagli, elaborare pensieri e vissuti emotivi connessi e trovare strategie utili per fronteggiare i momenti particolarmente problematici onde evitare che la situazione possa irrigidirsi ulteriormente.
Credo che un consulto con un terapeuta cognitivo comportamentale possa aiutarla ad identificare quei pensieri rigidi, disfunzionali e maladattivi che le impediscono il benessere desiderato mantenendo la sofferenza in atto e possa soprattutto aiutarla a parlare con se stesso utilizzando parole più costruttive.

Resto a disposizione, anche online.
Cordialmente, dott FDL