Problemi di coppia

Incentivare un tradimento

Andrea

Condividi su:

Salve, sono Andrea, 38 anni.
Sono sposato con una coetanea che, da qualche tempo, si frequenta con un suo ex molto più grande di lei (60 anni).
Alla scoperta del tradimento (inizialmente sospetta e poi palesata) inizialmente ho reagito con violenza, poi mano sempre con più rassegnazione per poi arrivare all'accettazione di questa storia parallela e all’accettazione totale di uscite tra di loro, Mini vacanze e regali.
Ho provato sempre un mix di gelosia ed eccitazione nel saperla con l’altro o nello spiare i messaggi che si mandavano. Ma non ho mai preso una posizione ferma perché convinto di aver fatto sbagli a livello di coppia (le ho dato poche attenzioni, sesso pochissimo, dialogo scarso...), perché sono incapace di prendere decisioni e perché lei era tutto sommato felice in quel periodo... ma soprattutto perché trovavo eccitante quel suo lato sexy che esprimeva fuori casa.
Da poco tempo la storia tra loro sembra finita, lei sembra più triste, e tra di noi nulla è cambiato (poco dialogo, poca empatia); da aggiungere che lei adesso mi critica per aver saputo del tradimento e di non aver battuto ciglio segno, a suo dire, dello scarso interesse nei suoi confronti.
Come mai ho accettato il tradimento e l’idea di saperla con un altro mi eccita così tanto?

3 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Le chiederei piuttosto quando si è sentito tradito per la prima volta nella sua vita, anche da bambino, come ha reagito, cosa ha pensato di se’, che emozioni ha provato e cercherei di fare un parallelismo con la situazione attuale del tradimento, cercando eventuali similitudini. Prenda in considerazione l’idea di un percorso psicoterapeutico, le suggerisco una terapia EMDR, che possa risalire alle sue prime interazioni relazionali e cercare eventuali vissuti traumatici, tali da farle accettare oggi una non-relazione ed un tradimento.


Cordiali saluti

Carissimo Andrea, 


non e’ Facile vivere la coppia e le sue dinamiche. È importante che la tua donna si senta amata da te, non da altri uomini. La tua donna ha bisogno di sperimentare la tua forza di uomo nei suoi confronti senza ricercare un terzo uomo. Cerca di farla sentire voluta in tutti in sensi, desiderata, cercata. Non è solo il sesso il punto per cui lei ti ha tradito, La tua presenza deve essere più incisiva. Ti suggerisco di intraprendere un  percorso di Psicoterapia individuale che ti possa aiutare a riprendere la tua forza maschile e tutto quello che ti appartiene.


Cordiali saluti


 

Caro Andrea,


mi sembra da quello che scrive che all’interno della coppia ci sia una carenza di dialogo che sta alla base delle vostre difficoltà. Mi viene difficile darle una risposta, mi incuriosisce quando dice che dà poche attenzioni a sua moglie, che il sesso tra voi non è tanto ricercato e che lei sia consapevole di tutto questo, ma non cerchi di cambiarlo. Mi chiedo cosa cerchiate nella vostra coppia, se ne siete a conoscenza, cosa condividete. Continuate a scegliere di stare insieme, quindi qualcosa vi lega. Personalmente mi verrebbe da indagare molto di più questo nella coppia e se effettivamente sia così. 


Spero di esserle stata un po’ d’aiuto nell’ampliare la prospettiva.


Un caro saluto 

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Problemi di coppia"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Perché ci facciamo così male se ci amiamo così tanto?

Ci amiamo molto, non riusciamo a separarci da quando ci conosciamo (circa 10 mesi) non è ...

4 risposte
Da 3 mesi che sto pensando di mollare lui

Sono un ragazzo di 34 anni, convivo con mio partner da 8 anni ormai ma le cose hanno iniziato a ...

4 risposte
Attrazione per uomo più grande.

Salve a tutti. Sono una donna di 30 anni, sono sposata da 5 e ho un figlio. Il rapporto con mio ...

1 risposta

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.