Problemi di coppia

Non mi fido più del mio compagno

Giovanna

Condividi su:

Salve, io ho 28 anni e il mio ragazzo 27, stiamo insieme da 4 anni e conviviamo da due, solo che la nostra convivenza è iniziata subito nel peggiore dei modi, ho scoperto che mi tradiva con una sua collega di università e nonostante le prove ha sempre negato per almeno il primo anno. Poi abbiamo vissuto una fase di tranquillità, complicità e ora da qualche mese i problemi sono risorti, ha cambiato lavoro e ho notato che non è più lo stesso, meno attenzioni e nonostante gli ho esposto il problema più e più volte non cambia nulla, pensa che tutto sia come prima, ma non affrontando il problema questo non fa altro che ingigantirsi. Lo amo troppo forse e di conseguenza se ne approfitta e mi da per scontata, ci sono alcune ragazze che lavorano con lui che lo contattano ed altro e gli ho chiesto di averci meno a che fare se non sul luogo lavorativo e invece no, sono distrutta emotivamente e fisicamente talmente che in 1 settimana ho perso 3 kg. Non capisco se sono Io che sono troppo gelosa o se è lui che nn ha il coraggio di dirmi le cose come stanno, a parole “ti amo, sei la mia vita,” fino a quando esce con gli amici, colleghi e non è in grado di darmi tranquillità, ne una chiamata, torna alle 5 del mattino senza porsi problemi. Ho bisogno di consigli per favore.

4 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Cara Giovanna,


dalle tue parole è evidente la sofferenza che stai provando e il malessere che vivi. Credo che prima ancora di analizzare il comportamento e il sentimento del tuo compagno dovresti porre l'attenzione su te stessa e domandarti se sei felice, se meriti quello che stai provando. Capisco che amare una persona e non ricevere altrettanto possa essere molto doloroso, ma non chiuderti in questo circolo vizioso, anche se iniziare a pensare a sè piuttosto che all'altro è il passaggio più complesso. Muovi i primi passi verso te stessa e prova ad amarti di più, a coltivare il tuo valore acquisendo sicurezza e autostima. Per fare questo ti consiglierei di avviare un percorso che ti possa sostenere e ti possa inizialmente aiutare anche solo ascoltandoti, dedicandoti del tempo solo per te stessa, un tuo spazio.


Qualora volessi un consulto resto a disposizione sia tramite consulenza online sia in presenza in studio.


Un Saluto


Dott.ssa Anna Santoro


Psicologa, Psicoterapeuta


Psicologa, Psicoterapeuta

Cara Giovanna,


Comprendo quanto sia difficile portare avanti una relazione senza fiducia e senza comunicazione, elementi necessari affinché una coppia possa definirsi tale. Da quanto dici sei tu sola a presentare una problematica e quindi pensa tu sola a cosa è diventato per te questo rapporto ad oggi e a cosa vuoi tu, più che continuare a chiedere un cambiamento al tuo compagno che non sembra disposto ad ascolarti. Per tale ragione ti consiglierei di domandarti piuttosto se senti che per te possa andare bene una relazione dove non vi è dialogo e dove percepisci che la tua sofferenza non venga ascoltata. Chiediti cosa ti fa rimanere in una condizione in cui il tuo bisogno di attenzioni non viene accolto, cosa ti fa restare nella coppia, pur restando sola con il tuo problema. Se ne vale la pena e perchè.


Resto a tua disposizione nel caso in cui tu voglia approfondire il tuo problema, puoi contattarmi attraverso il modulo contatti o all'indirizzo valentinatarantino.psy@gmail.com


Un caro saluto


Dott.ssa Valentina Tarantino

Cara Sara,


la comunicazione è importante in una coppia e capisco quanto sia frustrante non sentirsi capita e non riuscire a far arrivare al suo  al suo ragazzo il messaggio che la sta facendo soffrire troppo.


dal momento che può essere difficile affrontare di petto la persona che ami su una quesione delicata che lui probabilmente non vuole affrontare può esserti utile arrivare a questo momento con le spalle 'coperte', consapevole di quello che vuoi tu nella nostra coppia.


Se può esserti utile un confronto anche solo per sfogarti un po' o semplicemente sentire qualcuno vicino, non esitare a contattarmi. Io ricevo anche a Milano, quindi sono disponibile fisicamente in studio, oppure svolgo anche consulenza online.


Se posso darle un consiglio, metta sempre se stessa al primo posto!


Giulia Binaghi

Gentile Giovanna, nella sua relazione c'è molta poco condivisione sulla questione che dovrebbe essere più importante per voi: la vostra convivenza e la condivisione di un progetto futuro. Il comportamento del suo fidanzato non è congruente a quella che si definisce una complicità ed intimità di coppia. Lei si dichiara essere molto innamorata, ma rifletta anche sul fatto che non sia "dipendente", suo malgrado, da questo ragazzo. Se state insieme per amore è perché entrambi dovreste volerlo e soprattutto dimostrarvelo reciprocamente, nel rispetto tra voi e nelle attenzioni. Se questo non succede si fermi un momento, si chieda in che relazione si sta trovando. Nell'amore o nel bisogno? Questa domanda vale anche per lui. In questo modo può evitare di portare avanti un rapporto, se le risulta non costruttivo. Si può fare aiutare da qualche consulto di confronto con uno psicologo se ritiene , anche via Skype.


Auguri, per la sua felicità,


Dr. Cameriero Vittorio 

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Problemi di coppia"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Troppo spesso stanca e differenti priorità

Buongiorno,stiamo insieme da 16 anni ed abbiamo 2 bambini, lei 40 io 37. Scrivo perchè non ...

2 risposte
Sono stata picchiata da mio marito

Salve, già giorni fa ho raccontato la mia storia ed il problema che ho perché non ho ...

4 risposte
Non ho la forza di lasciare mio marito

Salve, vi scrivo perché ho un grave problema che non riesco a risolvere. Sono sposata da 35 ...

4 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.