Problemi sessuali

Il ritmo intimo di coppia

05 Febbraio 2020

contattami

Condividi su:

Al mio uomo piace 'farlo strano', mentre a me no. Vorrei sapere come possiamo fare per capire se siamo incompatibili sessualmente e se io devo sottostare alle sue richieste per non mettere in crisi la coppia. Lorena
IL RITMO INTIMO DI COPPIA
Quando un partner è interessato a introdurre della trasgressione nella sfera sessuale, mentre l'altro è più titubante, questo può portare all'insicurezza  nella coppia. Il  suo partner é più “trasgressivo”, ma  deve rispettare il suo timore  e  deve rassicurarla sul fronte affettivo. Il consiglio più importante è di andare piano in modo che lei essendo più inibita, possa superare i suoi tabù e cercare di creare un “ritmo di coppia”. È anche fondamentale che vi  impegnate nella ricerca e nell'esplorazione congiunta nei diversi modi di sperimentare la sfera sessuale, selezionando solo quelli in cui entrambi vi sentirete a proprio agio e sicuri.

Per capire se siete “incompatibili” nella sfera sessuale dovrete fare attenzione a questi aspetti e comportamenti :
- Prima di tutto dovete chiedervi se quando fate l’amore fra di voi non c'è naturalezza. Senza spontaneità tutto diventa molto meccanico. Si finisce a vivere la sessualità in modo freddo e distaccato, mentre l’intimità va vissuta in modo totalmente spontaneo e naturale.
- Un altro punto da chiarire è se quando parlare di questioni sessuali, scoprite di non avere fantasie o desideri in comune . Ad esempio vi siete mai confrontati per vedere se avere dei desideri o giochi sessuali  da condividere? Se non condividete mai  nulla di intimo, è inevitabile che la passione sia destinata ad estinguersi.
- Un aspetto importante per valutare la vostra compatibilità sessuale è quello di vedere se vi piace fare sesso nello stesso modo ( vedi se vi piacciono le stesse posizioni ). Infatti se ad uno di voi piace una posizione ed insiste con quella, che però non regala nessun  piacere al partner e viceversa è evidente che la vostra intesa sessuale non potrà essere appagante! Non si possono palare due lingue diverse a letto, a meno che non si usino per altri scopi, mi permetta la battuta , e non mi sembra il vostro caso.

- Un altro campanello d’allarme è quello se vivete l’intimità solo durante le occasioni speciali
Compleanni, vacanze, onomastici. Il sesso non deve diventare un premio, da concedere solo a chi raggiunge la data fortunata, ma gli incontri sessuali vanno condivisi quando si ha voglia e quando vi è la giusta atmosfera, indipendentemente dalle ricorrenze!
- La vostra incompatibilità potrebbe anche essere rivelata dalla difficoltà nel raggiungimento dell’orgasmo.  Se è per colpa di “ tempistiche” diverse vi potreste concentrare sui baci e sesso orale per “settarvi”, ma se il problema è una totale incapacità nel raggiungere l’orgasmo  è importante capire quali potrebbero essere le cause di tale difficoltà.
- Un altro aspetto importate è quello di “trovare il ritmo” : se lei  spinge il bacino e lui lo tira via, lui spinge e lei tira: mi spiego meglio, è come nelle canzoni, se non c’e’  ritmo e un’armonia della canzone, tutto è scomposto e non sembra un brano jazz. L’armonia e la complicità sono fondamentali per l’intesa sessuale.
Infine se non avvertite mai la necessità di condividere momenti di passione con la stessa tempistica significa che il vostro desiderio non è in sintonia. Cercate di creare dei punti di incontro. Il personale rapporto con l’intimità deve avere un punto di incontro con il partner, altrimenti uno dei due sarà sempre insoddisfatto e andrà a cercare piacere altrove. Se nessuno scende a compromessi, e soprattutto se non cercare di “ settare” la vostra intesa sessuale e sentimentale  qual è il senso di una relazione?

Commenta questa pubblicazione

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Problemi sessuali"?

Domande e risposte

Ansia di coppia

Buonasera, vi scrivo perché vorrei sottoporre alla vostra attenzione quello che sta succedend ...

6 risposte
Ragazzo che si sente e fa cose da donna.

Buongiorno, sono Andrea.. Premesso che già il mio nome e’ femminile, da molti anni nel ...

5 risposte
Il mio compagno non mi desidera

Ciao, sono Daniela e ho 36 anni. Io e F, 37, stiamo insieme da quasi tre anni e dopo pochi mesi ho ...

2 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.