Non ho più rapporti con mio marito

Alexandra

Buongiorno sono una ragazza di 26 anni, sposata da 8 anni, con 2 figli.

Ho un problema: da un paio di mesi non ho piu rapporti con mio marito. Menziono che non ho un altro uomo.

Quando mio marito prova a toccarmi la sera nel letto io trovo sempre scuse e lo respingo. Non so cosa mi stia succedendo, ma non ho voglia di aver rapporti sessuali con mio marito. A parte questo, io e lui siamo i migliori amici.

Vorrei un aiuto grazie!

4 risposte degli esperti per questa domanda

Buongiorno Alessandra, 

come mai da due mesi non prova più il desiderio di avere una vita intima con suo marito? Cosa le è accaduto? Cominci ad ascoltarsi. Ascolti senza giudizio le sue emozioni e i suoi sentimenti nei riguardi di suo marito. Inizi da qui. 

Poi, se ha interesse ad approfondire e a risolvere la natura del suo disagio richieda una consulenza diretta, poiché non è in questo contesto che troverà l'aiuto necessario. 

Cordiali saluti

Gentile Alexandra,

le ipotesi da vagliare a fronte e alla base di questo verosimile calo del desiderio sessuale, potrebbero essere variegate e sarebbe da veggenti poterle fare online. Anche perché lei ci fornisce poche informazioni riguardo la faccenda stessa...

Per questo

Le suggerisco una consulenza dal vivo presso un/una collega Psicologo psicoterapeuta perfezionato/a in sessuologia clinica. La diagnosi è di pertinenza sessuologica.

Cordialmente 

Gentilissima,

sembra che tu ti sia già accorta che allo stato attuale consideri tuo marito un amico. Concorderai con me che questo però non è il ruolo per cui l'hai sposato ed è comprensibile che lui cerchi di avvicinarsi a te.

Ti consiglio di riflettere sul perchè del tuo cambiamento e su quello che desideri. Se capisci di essere motivata e di voler tornare a provare desiderio, ti consiglio di rivolgerti ad un professionista esperto in sessualità in modo che ti possa aiutare.

Resto a disposizione.

 

Buongiorno Alexandra,

sono molte le ragioni che possano portare ad un calo del desiderio sessuale. Provi ad ascoltare le sue emozioni nei confronti di suo marito, cosa prova per lui?Lei dice come siete migliori amici, e la complicità è fondamentale in una coppia, ma è "normale" che lui provi ad avvicinarsi. Cerchi di fare chiarezza con se stessa.

Le consiglio inoltre se vuole riavvicinarsi a suo marito, di rivolgersi ad uno psicologo in modo da approfondire meglio la situazione e cosa può averla portata a questo ritiro.

Per qualsiasi informazione resto a disposizione,

Cordiali saluti.