Problemi sessuali

Perché il mio ragazzo non raggiunge l'orgasmo?

Fiona

Condividi su:

Salve sono una ragazza di quasi 31 anni e sono fidanzata da circa un anno con un uomo di 42.
All inzio fra noi c'era una storia di sesso, di continui messaggi erotici e foto osé. Ma non veniva sempre. A detta sua con me é anche venuto di più rispetto alle altre. Ha sempre avuto rapporti occasionali e non si é mai innamorato e Si é sempre masturbato con i video porno. La nostra storia si é consolidata arrivando alla data odierna. Siamo ufficialmente una coppia dopo vari alti e bassi dettati dalla sua gelosia sulla mia vita sentimentale passata e gelosia in generale. Da quando il padre si é ammalato abbiamo smesso con le foto osé e messaggi porno e il sesso è diminuito molto e quelle poche volte non veniva mai forse una volta. Dopo la morte del padre non ha più voluto fare sesso. Dopo 4 mesi finalmente l'abbiamo rifatto ma ancora non riesce a venire. Ma so che si masturba e viene. Abbiamo discusso ma non mi sa dare una risposta chiara.
Di carattere é una persona introversa a tratti fredda. Non si lascia mai davvero andare con l'amore. Non mi ha mai detto che mi ama. Mentre io si.
Vorrei costruire una famiglia un futuro concreto con lui ma da parte sua non c'è questo bisogno o comunque rimanda sempre tenendomi sulla corda. Razionalmente so che dovrei lasciarlo e lho fattl due mesi fa ma é tornato in ginocchio supplicandomi di perdonarlo si é scusato per i suoi comportarmi poco carini come insinuare che io andassi con tutti. Gli ho detto dei miei desideri mi ha detto che sono anche i suoi. L ho perdonato ma sono due mesi e ancora non c'è niente di concreto.
E anche se abbiamo ricominciato a fare sesso non riesce mai a venire. Non so che fare o che pensare.

1 risposta degli esperti pubblicate per questa domanda

Carissima Fiona, 


Il tuo ragazzo ha necessità di essere aiutato. Ritengo che il suo problema nel provare l’orgasmo con Te sia nel suo disordine di vita affettiva e sessuale che ha coltivato negli anni, Già da quando era adolescente. Non ti sentire in colpa e non pensare che sei tu il problema, o magari che non sei bella o che non sei attraente. Il problema lo potete affrontare insieme, ma deve accettare di essere aiutato. 


Mi auguro possiate trovare delle soluzioni.


Cordiali saluti


 

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Problemi sessuali"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Sono maschio ma mi sento femmina

Salve, sono Aurora, Eugenio da maschio, da quando ero piccola indossavo i vestiti di mia madre. L'ho ...

3 risposte
Problema erezione

Buongiorno a tutti, Premetto che non pensavo mai di ritrovarmi a scrivere di un mio problema che mi ...

3 risposte
Problema di disfunzione erettile con conseguente ansia e pensieri negativi

Buongiorno Vi scrivo in merito a una disfunzione erettile avuta circa un mese fa, che mi ha ultimam ...

4 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.