Violenza sulle donne

L'origine della violenza degli uomini sulle donne

10 Novembre 2020

contattami

Condividi su:

La violenza degli uomini sulle donne é un argomento sempre di grande attualità anche perché la cronaca quasi quotidiana informa di episodi che riguardano proprio questo.
Le molestie sessuali e la violenza in sé nei confronti delle donne vengono perpetrate sia da sconosciuti che da familiari - prevalentemente mariti o conviventi - fino ad arrivare a gesti estremi come l'omicidio. Per poter comprendere l'origine bisogna partire dalla sessualità che in passato era legata all'aggressione del maschio ed alla sottomissione della femmina - prevalentemente per paura - con un atteggiamento maschile di dominanza totale. Tutto ciò, naturalmente era la risultante di una società esclusivamente maschilista in cui la donna era l'oggetto da gestire liberamente ed a proprio piacimento.

Nel tempo, negli esseri umani si é sviluppato il legame con tutte le sue caratteristiche di collaborazione, empatia, affinità, e la sessualità ha perso la sua funzione principalmente riproduttiva realizzando quel binomio tra sesso e legame che ha dato come risultato l'amore sessuale spingendo poi verso la relazione profonda. Il sesso fa da collante al rapporto affettivo e la coppia trova un reciproco piacere ed una realizzazione. Tuttavia, l'esistenza ancora di molte culture che continuano a proclamare la supremazia maschile portando avanti strutture di pensiero arcaiche, non consente ancora l'accettazione del rapporto uomo-donna alla pari. La svolta a questa " grave problematica" si può dare solo attraverso una continua educazione che porti a relazioni paritarie vere e non espresse soltanto a livello teorico. Infatti, l'uomo va educato in modo chiaro alla gestione dei conflitti attraverso il dialogo senza ricorrere, come spesso accade, a comportamenti aggressivi sia verbali che fisici che sfociano - questi ultimi - in forme di violenza. In questa nuovo millennio, l'esperienza di incontri attraverso Internet ha evidenziato, di frequente, che quando si passa dagli incontri virtuali a quelli reali, l'approccio con la donna fa scoprire un uomo violento, completamente diverso da come si era presentato in rete.

A tale proposito, é opportuno da parte della donna essere prudente e raccogliere tutti i dati della persona che si intende conoscere. Infine, va sottolineato il fatto che nel nostro paese, la continua immigrazione ha in sé culture e comportamenti diversi rispetto al soggetto femminile e, spesso, lo straniero vive ancora la "donna" come persona da sottomettere, da soggiogare e da trattare come "oggetto", trascurando, quindi, ogni tipo di rispetto e relazionandosi con forza e aggressività. Certamente, un rimedio si ritrova se si adotterà una legge più punitiva, in generale, rispetto alla violenza.

Commenta questa pubblicazione

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Violenza sulle donne"?

Domande e risposte

Come aiutare vittima di stupro?

Salve, la mia ragazza ha subito uno stupro all' età di 16 anni ora ne ha 30. Spesso capita ...

4 risposte
La mia vicina di casa viene picchiata dal fidanzato

Il titolo è abbastanza esaustivo. Mi sono trasferita in questa nuova casa da pochi mesi (il 1 ...

1 risposta
Violenza domestica

Buonasera, volevo sapere cosa fare perché mia sorella subisce maltrattamenti dal figlio 21 ...

3 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.