Problemi di coppia

Condividere le fantasie sessuali con il partner

15 Ottobre 2021

contattami

Condividi su:

Spesso mi capita di avere delle “visioni” a occhi aperti, ovvero magari sono sul bus e qualche cosa cattura la mia attenzione e inizio a “creare” delle storie e delle fantasie erotiche nella mia testa. Arrivo a casa così eccitata che salto addosso al mio compagno, che a volte rimane spiazzato e non capisce che cosa mi sia accaduto per accendere così la mia passione. Sono stata tentata di dirgli che sono le mie fantasie a dare carburante alla mia passione, ma se poi lui mi chiede di raccontargliele, temo che mi potrei vergognare. Inoltre come potrebbe reagire se gli dico le mie “follie”? Secondo lei dovrei condividere le mie fantasie erotiche con il mio partner oppure è meglio di no? Teresa
Condividere le fantasie erotiche con il partner ha i suoi pro e contro. Da una parte, potrebbe avvicinarvi e ravvivare la vostra intesa sessuale; d'altra parte, a seconda della natura della sua fantasia e di come è interpretata dal suo partner, potrebbe portare a sentimenti di incertezza sulla relazione e causare tensione o disagio durante la vostra sessualità di coppia.
Prima di tutto è importante chiarire che é perfettamente normale e salutare avere delle fantasie sessuali. Una ricca immaginazione sessuale va di pari passo con una connessione sessuale soddisfacente.
Dal punto di vista medico, io incoraggio le coppie a condividere le loro eccitazioni “intimo-psicologiche” l'un l'altra come esercizio di comunicazione.
Tuttavia, alcune persone non si sentono a proprio agio nel condividere le loro fantasie erotiche, o possono sentirsi tese all'idea di scoprire ciò che il partner partner fantastica durante l'attività sessuale o la masturbazione.
Le vorrei brevemente illustrare alcuni vantaggi legati al condividere le fantasie erotiche con il suo partner: grazie alla condivisione potrete raggiungere un maggiore livello di intesa sessuale, condividere le proprie fantasie erotiche può essere un'esperienza molto intima perchè c'è un certo livello di vulnerabilità che va di pari passo con l'apertura dei desideri sessuali più “privati”.
Permettendo al partner di rivelare le fantasie, la relazione può sembrare più intima ed entrambi potrete provare un maggiore livello di impegno reciproco.
Questo è più probabile se le fantasie coinvolgono il suo partner.
Grazie alla condivisione potrete rafforzare la fiducia : aprendosi con il suo partner sulle fantasie e invitandolo a fare lo stesso, lei potrebbe rafforzare la fiducia nella relazione. In un certo senso, lei si assume un rischio emotivo nel condividere questi pensieri.
Se il suo partner risponde in modo accogliente ed esprime il desiderio di materializzare le fantasie, automaticamente la fiducia che avete l’una per l’altro tende a consolidarsi.
Inoltre, se la fantasia implica una rinuncia del controllo per abbandonarsi pienamente al suo partner, recitare la fantasia potrebbe essere un incredibile esercizio per rafforzare la fiducia reciproca nella vostra coppia.
E’ fondamentale creare una comunicazione aperta: le coppie che non comunicano sulla questione intima sono spesso segretamente insoddisfatte della loro vita intima e continuano a soffrire in silenzio. Un modo per aprire davvero i canali comunicativi intimi è condividere le proprie fantasie.

Se, in seguito a questa 'rivelazione', l'esperienza è positiva, la vostra coppia riuscirà a manifestare un maggior senso di agio, attraverso diversi feedback che indicano cosa può far stare bene entrambi e cosa no.
Grazie alle fantasie potrete giocare divertendovi : condividere le fantasie in coppia e inventare modi creativi di incorporare le fantasie nelle vostre esperienze intime può rivelarsi un'esperienza molto divertente e giocosa.
Entrambi potrete collaborare per progettare come la fantasia possa materializzarsi nella realtà e provare le diverse varianti.
A volte, limitarsi a parlare o immaginare come comportarsi in relazione alla fantasia può effettivamente accendere e riscaldare l'atmosfera pre- intima.
Condividere le fantasie intime con il suo partner può quindi essere un'esperienza gratificante.
Tuttavia, se lei non sa come procedere in questa nuova forma di condivisione, ci sono alcuni suggerimenti utili da tenere a mente.
Primariamente, bisogna “testare le acque”. È preferibile non comunicare nell'immediato una fantasia intima, se non vi sono mai stati argomenti simili all'interno della vostra coppia.

È bene semmai avviare una conversazione su cosa pensa il suo partner circa la vita intima di coppia. Se mostra interesse a discutere su come aumentare la connessione intima, allora lei potrebbe chiedere se ha voglia di provare a condividere qualche fantasia intima.
Secondariamente, è bene non 'inserire' durante l'intimità una fantasia troppo trasgressiva o che esula troppo dalle pratiche intime che avete condiviso fino a quel momento.
Per esempio, invece di chiedere al suo partner di voler essere legata e sculacciato/a, è preferibile chiedere di essere semplicemente legata e bendata durante l'attività sessuale.
Questo, consente ad entrambi i partner di restare in una zona di comfort, in cui la realizzazione della fantasia favorisce la costruzione o l'elaborazione di qualcosa che entrambi già fate.


www.marcorossi.it

Commenta questa pubblicazione

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Problemi di coppia"?

Domande e risposte

Ho problemi ad accettare il passato del mio fidanzato

Salve, mi trovo a scrivere qui perché non ho le possibilità economiche per affrontare ...

1 risposta
Problemi con il partner

Salve, Ho dei problemi importanti con la mia ragazza, a causa della mia assenza per i mille problemi ...

2 risposte
Non riesco a lasciarla nonostante non la ami più

Buongiorno a tutti, sono un “ragazzo” di 35 anni fidanzato da 14 anni con la stessa ...

3 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.