Problemi di coppia

La gabbia dell'amore

19 Febbraio 2021

contattami

Condividi su:

È da poco trascorso il 14 febbraio, la festa degli innamorati, per cui non potevo non cogliere l'occasione di scrivere un articolo che parli di amore ( amore che dovrebbe essere inteso nel senso più ampio del termine, ma che questa ricorrenza racchiude nell'amore all'interno della coppia). 

Qualcuno ha già parlato di questo sentimento descrivendolo come " l'amore che move il sole e l'altre stelle", ma questo movimento, questa vita che l'amore induce, spesso può trasformarsi in una trappola. 

Sempre più mi ritrovo dinnanzi a pazienti ( donne e uomini) vittime di relazioni patologiche, relazioni che vengono portate avanti pur divenendo fonte di sofferenza, rinuncia, dolore. 

Prevalentemente, queste persone sono vittime di narcisisti e oggi sempre più siamo abituati a sentire questa parola , forse a volte persino abusata, ma di fondo, sembra quasi esservi una epidemia che non riguarda solo il Covid ma anche il diffondersi di personalità narcisistiche che tendono a  distruggere, svuotare le persone che incontrano. 

Ma chi sono i narcisisti, perché così tanto facilmente si cade nella loro trappola e chi, soprattutto diviene più facilmente una loro preda?

 Questi sono fondamentalmente delle persone estremamente insicure, con grosse difficoltà e ferite, ma che sono stati in grado di indossare una maschera grazie alla quale si mostrano brillanti, affascinanti, spesso sono persone di successo; potremmo, per fare una analogia, paragonarli  a quelle eleganti e belle scatole che al loro interno non contengono nulla. 

I narcisisti, per le loro relazioni, scelgono delle prede che sono tutte accomunate da alcune caratteristiche, nello specifico:

- empatia,

- spirito di sacrificio,

- vulnerabilità

tutti aspetti che andranno a " nutrire" la personalità narcisistica. 

La relazione che questi andranno ad instaurare si baserà su tre diverse fasi: 

1 - fase di bombardamento ( nota come Love Bombing) che rappresenta la fase dell'innamoramento, durante la quale il narcisista fa vivere un vero e proprio sogno, dove tutto è perfetto, dove la vittima si sente amata e fortunata, e sente di essere parte di un meraviglioso sogno romantico;

2- fase di svalutazione,  questa si ha dopo che il narcisista ha stabilito un rapporto tale, grazie al quale sa di avere il controllo totale del partner, che è ormai totalmente asservito. Il narcisista comincerà a mostrare comportamenti possessivi, talvolta anche violenti, farà in modo che il partner venga isolato da parenti, amici, da colleghi in modo tale che il controllo sia totale;

3- fase di scarto che sembra quella più dolorosa in quanto il narcisista si libera e abbandona il partner, ma è una fase, invece, che potrebbe rappresentare la salvezza di chi è incappato in questo tipo di relazione. 

Quanto descritto sinora, sembra essere riduttivo rispetto ad un fenomeno che sta assumendo delle proporzioni davvero grandi e ci sarebbe chiaramente da spiegare il perché del diffondersi di una simile personalità, cosa accade e cosa si può fare a livello di prevenzione. 

Ma a prescindere da questo, possiamo senza dubbio dire che chi vive  questo tipo di esperienza, necessita di un sostegno psicologico. Bisognerà aiutare la vittima di questo tipo di relazione a lenire le ferite, ricostruire la propria persona, il senso di stima, l'amore verso se stessi, e dopo questo grande lavoro, si potrà veramente rinascere ad una nuova vita. 

Commenta questa pubblicazione

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Problemi di coppia"?

Domande e risposte

Non so che decisione prendere

Salve. Mi chiamo Veronica ed ho 34 anni. Purtroppo mi trovo in una situazione in cui non ho strument ...

6 risposte
Cosa siamo?

Non so più che pensare.. ho 44 anni sono single e frequento un uomo di 43 da 5 mesi ormai...

4 risposte
Il papà del figlio della mia compagna è presente nella nostra vita di coppia in modo ossessivo

Come anticipato nel titolo, "Il papà del figlio della mia compagna è presente nella ...

2 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.